A Trento per mostre e mercatini di Natale

Di , scritto il 26 Novembre 2012

Organizzare una gita di qualche giorno a Trento solo per lo scintillante mercatino di Natale sarebbe un vero peccato: la città merita una visita con occhio meno superficiale, dato il patrimonio di storia e di cultura che essa contiene.

Fra le tante cose da vedere, ne segnaliamo quattro.
* Il sito archeologico del S.A.S.S. in pieno centro, sotto piazza Cesare Battisti, conserva le vestigia dell’antica Tridentum. Vi si trovano resti di una cinta muraria, una torre, una strada e una domus con vari ambienti ancora riconoscibili.
* La mostra, presso il Castello del Buonconsiglio, “Francesco Guardi nella terra degli avi” dove sono esposte delle composizioni floreali molto importanti per lo sviluppo del genere “floreale” nella pittura guardesca.
* La mostra “Homo sapiens. La grande storia della diversità umana”, presso l’attuale Museo delle Scienze (a breve sostituito dal MUSE, progettato da Renzo Piano).
* Le Gallerie, uno spazio espositivo non convenzionale vicino alla stazione ricavato da vecchie gallerie stradali.

Per l’alloggio si possono effettuare delle ricerche per b&b Trento in Internet per una soluzione che permetta di pranzare e cenare ogni volta in un locale diverso, oppure prenotare un albergo, come l’hotel America a Trento, che offre un comodo servizio di ristorazione interna e la possibilità di avere una camera con vista panoramica.

Appena arrivati a Trento è bene acquistare la TrentoRoveretoCard, che dà diritto a diverse agevolazioni molto utili al turista, come il libero utilizzo dei mezzi pubblici e un ingresso gratuito a uno dei musei o castelli.

 



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009