Che cosa non perdere a Salisburgo

Di , scritto il 20 Maggio 2013

Per i nostri lettori che hanno in progetto una vacanza in Austria per la prossima estate, ecco gli highlight della città e alcuni consigli utili.

Castello Hoensalzburg
Lo spettacolare castello Hoensalzburg offre sia visite guidate che un magnifico panorama su tutta la città di Salisburgo. Per raggiungere il castello si può usare un ascensore che dai piedi della collina vi porterà fino al maniero. Per i più sportivi c`è la possibilità di salire a piedi facendo una bella escursione. Per entrare nel castello si devono pagare 7,40 € e chi sceglie la comodità dell’ascensore, deve pagare un piccolo extra di 3,10 €. Ricordatevi di fermarvi a bere una birra fresca assaporando a pieno l’atmosfera del castello e la vista che si gode dalla collina!

Panorami spettacolari
Il Salisburghese è un paradiso per gli amanti della natura. Durante tutto l’anno non si rimane delusi dalle bellezze naturali che questa regione ha da offrire. Facendo un’escursione sul Mönchsberg o sul Festungsberg si ha la sensazione di vivere al pieno queste montagne e arrivati sulla cima, si può godere della vista mozzafiato sulla città di Salisburgo. Per chi preferisce fare una passeggiata più impegnativa basta andare un po’ fuori città e fare un’escursione sul Gaisberg o l’Untersberg.

La città di Mozart
Gli amanti della musica sicuramente conoscono Salisburgo come il luogo di nascita di uno dei compositori più famosi al mondo, Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791). A Mozart è dedicata la magnifica piazza omonima nel centro storico di Salisburgo al cui centro si erge una statua di bronzo dedicata al musicista. Ogni anno, a gennaio, direttori e orchestre di fama mondiale si riuniscono per celebrare le sue opere nella settimana mozartiana (27 gennaio-? 5 febbraio).

Shopping a Salisburgo
La Getreidegasse è una delle vie dello shopping più famose della città. Questa via non solo è caratterizzata dai negozi affascinanti e le case alte e strette, ma anche da piccole vie laterali e cortili che sembrano essersi fermati nel tempo. Passeggiando per il centro storico è possibile comprare dei souvenir raffiguranti Mozart e cioccolatini deliziosi a forma di sfera. Ricordatevi di ammirare le insegne in ferro battuto con le bellissime decorazioni e le splendide cornici delle finestre intagliate delle case.

Bar e ristoranti
I Caffè di Salisburgo sono leggendari per le loro deliziose torte alla crema. Ci sono molti bar tradizionali, dove in compagnia di un caffè ci si può rilassare dopo una lunga giornata di visite turistiche. Quando si parla di ristoranti si deve far presente la lunga tradizione in questo settore e i tanti piatti tipici. Scoprirete che i piatti sono sempre presentati come un’opera d’arte unica nel suo genere. Se amate il cibo speziato, allora dovete assolutamente provare il brettljause, piatto freddo a base di formaggio, pancetta affumicata e pane fresco. Un altro piatto tradizionale sono gli spatzle, pasta fatta all’uovo, serviti fritti ricoperti da formaggio.

Dove dormire
Con così tanti alberghi sparsi per tutta la città, è possibile trovarne uno per ogni gusto.

L’Hotel Hölle è situato ai margini del centro storico di Salisburgo è l’ideale se cercate una casa in stile tradizionale. Con un’atmosfera accogliente e un delizioso ristorante con cucina austriaca.

L’Hotel Bristol è un hotel piuttosto grande che si trova di fronte al fiume nel centro storico e ha ospitato tantissime persone da imperatori fino a Sigmund Freud. Adatto per chi ama le camere lussuose e in vecchio stile e per delle viste mozzafiato.

L’Hotel Goldener Hirsch si trova nel centro barocco è ricco in tradizione e lusso. Si trova vicino alla casa natale di Mozart, vicino al famoso teatro Festival Hall e altre attrazioni turistiche. Questo è l’hotel ideale per chi cerca un trattamento da cinque stelle.

Tutta via Salisburgo offre una scelta più ampia di hotel.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009