Germania pittoresca: un giorno a Cochem (vicino a Coblenza)

Di , scritto il 11 Maggio 2019

Oggi vi portiamo nella Renania-Palatinato, uno dei 16 stati federati della Germania situato nella parte sud-ovest del paese. Per la precisione a Cochem, una delle città sicuramente più fotografate della Germania. Siamo nelle vicinanze di Coblenza, nella zona in cui si produce un ottimo Riesling con le uve di un vitigno che cresce sulle alture lungo la Valle della Mosella.

Cochem è un borgo di circa 5000 abitanti, forse fondato in epoca romana, che assunse maggiore importanza nel Medioevo, quando la cittadina entrò a far parte del territorio dell’elettorato di Treviri. Nel Settecento divenne un importante centro commerciale grazie alla sua posizione favorevole sul corso d’acqua.

Che cosa bisogna vedere a Cochem?
Lo splendido Reichsburg, vero emblema della città, un castello dall’aspetto fiabesco ricostruito nello stile originale dopo la distruzione. Il maniero domina il paese ed è accessibile ai visitatori anche con visite guidate (nel periodo da marzo a novembre). D’estate nel ristorante interno si può gustare un’ottima cena in stile medievale.

Poi conviene visitare il centro storico, cominciando dalla Marktplatz (Piazza del mercato), con la fontana di Sankt Martin, ammirando il Municipio (Rathaus) in stile barocco e, percorrendo le stradine costeggiati da antiche case dai frontoni bellissimi, si arriva alle porte della città: la Enderttor del XIV secolo (che include la dimora del guardiano), la fortificata Balduinstor e la Burgfriedentor, con il cammino di ronda.

Percorrendo un’antica scalinata serpeggiante si giunge alla cima della collina del Klosterberg (montagna del monastero), dove infatti si trova quello che era un tempo un convento dei Cappuccini, seicentesco, ora usato come centro culturale della città.

Escursioni da Cochem
A questo proposito c’è solo l’imbarazzo delle scelta. Ecco alcuni consigli sintetici:
* La pista ciclabile lungo la Mosella
* Il parco/sentiero per il nordic walking park
* La seggiovia che passa sopra i vigneti consentendo una splendida vista sulla Mosella
* Il treno espresso dei vini della vallata.
* Una visita alle rovine della rocca Winneburg, costruita nel Duecento nella valle Enderttal
* Una visita al Burg Eltz, castello in posizione panoramica presso Wierscheim.
* Una visita a Beilstein, minuscolo borgo fiabesco costituito essenzialmente da una piazzetta intorno alla quale sono disposte le Fachwerkhäuser (case a graticcio) e sovrastato dalle rovine del castello medievale Burg Metternich (raggiungibile solo a piedi).



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009