Il Sentiero della Bonifica, una splendida pista ciclabile tra Arezzo e Chiusi

Di , scritto il 08 Aprile 2015

Sentiero della Bonifica Val di ChianaUno degli itinerari altamente consigliabili ora che è iniziata la bella stagione è sicuramente quello della pista ciclabile costruita in Val di Chiana e detta “Il Sentiero della Bonifica”. Un territorio che unisce tra loro i territori di Arezzo, Siena e dell’Umbria.

La pista ciclabile che scorre lungo il corso del Canale Maestro della Chiana porta i visitatori indietro nel tempo: questo è infatti il cuore della civiltà etrusca e della zona bonificata ai tempi del Granduca Leopoldo di Toscana, che divenne da allora in poi un territorio votato all’allevamento dei bovini, all’agricoltura, alla produzione di olio e vino.

Questo sentiero ciclopedonale misura all’incirca 62 chilometri ed è attrezzato sia per i viaggi in bicicletta che per le camminate. Non ci sono particolari dislivelli, quindi anche i meno allenati e le famiglie lo troveranno adatto ai loro bisogni. Seguendo questa ciclabile si possono poi scoprire cantine, piazzali, frantoi, botteghe artigiane – una Toscana molto autentica e suggestiva, insomma.

Poiché il percorso è in linea ed è abbinato al trasporto integrato col treno, il tracciato può essere percorso nella sua interezza, noleggiando una bicicletta senza dover tornare indietro. E con qualche piccola deviazione rispetto al percorso principale si possono scoprire anche splendide città come Montepulciano, Chiusi, Arezzo, Castiglion Fiorentino e Cortona.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009