Chiavari: tappa interessante in Liguria, anche d’inverno

Di , scritto il 04 Marzo 2014

ChiavariLa riviera di Levante in Liguria, si sa, è una delle zone più romantiche del nostro Paese. Splendida e verdissima anche d’inverno, specialmente quando una leggera brezza spazza le nubi dal cielo e increspa un pochino il mare. Oltre alle celeberrime Cinque Terre e all’universalmente nota Portofino, ci sono altre mète interessanti per il turista. Una di queste è Chiavari, che si affaccia sul mar Ligure proprio al centro del Golfo del Tigullio. Circa 27000 abitanti, mare pulito (tanto da averle meritato la bandiera blu lo scorso anno) e spiagge sabbiose. Un bel porto turistico e un centro storico con palazzi di grande pregio in tipico stile genovese e portici che nascondono negozi, boutique e botteghe artigiane. Nella chiesa di San Giovanni Battista si trova il Crocifisso Nero, dalla storia affascinante: fu creato nel 400 ma scampò a un incendio nel 600. Per la precisione, secondo la leggenda, bruciò tutto quanto gli stava intorno, inclusa la croce, ma non il corpo del Cristo, che uscì dalle fiamme annerito ma intatto.

Poco fuori dalla città si trova il Castello di Chiavari, un maniero del XII secolo che vale sicuramente una visita, non soltanto per la sua bellezza e lo stato di conservazione, ma anche per la vista panoramica che da qui si gode.

In una delle dimore storiche di Chiavari è ambientata una novella del cinquecentesco sacerdote e scrittore Matteo Bandello, che narra la storia della giovane bella e virtuosa Claudia Fieschi, sposata con Simone Ravaschieri. Di lei era innamorato anche un altro eminente chiavarese, Giovanni Battista Della Torre che, visti i rifiuti continui, una notte si nascose sotto il suo letto per poterla trovare sola. Scoperto dalla fantesca, dovette fuggire dalla finestra e qualche tempo dopo il marito e i fratelli della donna sbarcarono a Chiavari e lo uccisero senza pietà.

Un’ultima raccomandazione: non lasciare Chiavari se non dopo aver assaggiato la farinata ligure, semplicissimo ma gustoso piatto a base di farina di ceci, olio e rosmarino, cotta al forno in speciali teglie di rame.


1 commento su “Chiavari: tappa interessante in Liguria, anche d’inverno”
  1. […] del Levante ligure, con una spiaggia in parte sabbiosa e in parte di ciottoli. Come la vicina Chiavari, d’estate è un ottimo punto di riferimento per le famiglie con bambini e un porto turistico […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009