La favola poetica della Val Gardena

Di

Val GardenaUn parapendio che sorvola in tutta pace le montagne infuocate, due marmotte che, non avendoci notato, giocherellano soavi nel prato, il tempo che sembra fermarsi davanti ad uno spettacolo simile….  Il tramonto in Val Gardena è solo uno di quei tanti momenti che ti lasciano mozzafiato.

Già dopo poche ore in Val Gardena, lontani dalla vita frenetica di città, ci dimentichiamo della crisi, dei problemi che abbiamo da risolvere sul lavoro, del vicino di casa con cui abbiamo ancora un conto in sospeso.

E ci godiamo la vitalizzante aria di montagna in un paesaggio da favola, i gustosissimi piatti nelle baite e la gentilezza con cui veniamo salutati ed accolti dovunque ci rechiamo: in uno dei numerosi piccoli bar nel centro pedonale di Ortisei, nei tanti negozi sportivi specializzati e all’ufficio guide alpine. Dove prenotiamo una guida, che ci permetterà di raggiungere in tutta sicurezza le cime dolomitiche sognate.

Alla scoperta degli angoli più suggestivi delle Dolomiti con un escursione guidata, un po’ di sport all’aria fresca all’Alpe di Siusi per rimetterci in forma insieme ad una simpaticissima istruttrice di mountain bike,  una passeggiata in Val d’Anna, momenti intensi di benessere, scegliendo fra una vasta gamma di trattamenti spa e beauty oppure semplicemente rilassandoci nel parco a bordo piscina e nelle varie saune con vista panoramica sul famoso Sassolungo e Sella.

La macchina, una volta parcheggiata in garage, non la tocchiamo più. C’è tutto quello che ci serve a portata di mano. Negozi, ristoranti, impianti di risalita.

A pranzo e cena sempre indecisi davanti ad un menu che offre di tutto e di più, dalla cucina tipica dell’Alto Adige a piatti raffinati e di alta cucina. Su una cosa siamo certi: lo strudel è d’obbligo!

Concerti all’aperto, cortei con costumi tradizionali e manifestazioni varie nel centro di Ortisei per chi alla sera ha ancora la forza e la voglia di uscire.

La sera davanti a un cielo stellato, che ormai nelle città non si vede più, ripassiamo nella nostra mente la giornata e riviviamo le emozioni vissute.

Sembra di essere in mezzo ad una favola. Ma invece è pura realtà. E così improvvisiamo la nostra vena poetica, dedicata alle Dolomiti…

Tra le cime innevate delle Dolomiti,
si erge una bellezza impareggiabile.
Le guglie rocciose si innalzano verso il cielo
come sentinelle della natura immacolata.

La neve scintillante copre ogni cosa,
creando un paesaggio incantevole.
Il vento soffia tra le cime,
portando con sé un canto melodioso.

La bellezza delle Dolomiti è immortale,
un’opera d’arte creata dalla natura stessa.
Le cime, le valli e i ruscelli,
sono tutti un tributo alla sua maestosità.

Il silenzio regna sovrano in questo luogo,
solo interrotto dal canto degli uccelli e dalle cascate.
E mentre il sole tramonta dietro le cime,
il cielo si tinge di un rosso intenso, mozzafiato.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it, 2007-2023, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009