Bagnara Calabra: panorami, spiagge e sapori della Costa Viola

Di , scritto il 30 Luglio 2014

Bagnara_CalabraDella Costa Viola in Calabria abbiamo già parlato a suo tempo. Oggi ci soffermeremo su Bagnara Calabra, vicinissima allo Stretto di Messina, situata in una profonda baia tra colline coltivate a vigneti a picco sul mare.

Nella zona porticciolo di Bagnara Calabra è noto soprattutto per la pesca al pesce spada, al pari della vicina Scilla. Ma per i turisti le attrattive maggiori sono balneari e paesaggistiche. La cittadina è adagiata nel vallone Malopasso: la spiaggia è lunga e affilata, orlata da hotel e ristoranti della città moderna.

Una spiaggetta poco conosciuta è la Jancuja, nascosta dietro un promontorio roccioso e così chiamata per la sabbia bianca. Qui però vi ci possono accompagnare soltanto i pescatori in barca. Oltre la grotta delle Rondini si trova invece la minuscola spiaggia del Leuni, entrambe a ridossi di vigneti terrazzati, fichi d’India e bougainvillee, che scendono dalle rupi sovrastanti.

Se si risale la Bagnara vecchia si raggiunge la collina di Santa Barbara, un belvedere dove lo sguardo arriva da Capo Vaticano fino alla rupe di Scilla e allo stretto di Messina. Dalla Torre Ruggero e dal porto si goda uno scenario fantastico, con uno spicchio di Sicilia e le Eolie davanti agli occhi. Una Calabria indimenticabile: vedrete!

Mascherine in pronta consegna


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009