6 attrazioni da non perdere a Monaco di Baviera

Di , scritto il 24 Settembre 2020

München, il capoluogo della Baviera, è una splendida città dall’atmosfera indimenticabile. Nell’immaginario collettivo dell’italiano medio pensare a Monaco richiama subito alla mente l’Oktoberfest, i mercatini di Natale e l’abbigliamento tradizionale (i Lederhosen per gli uomini e il Dirndl per le donne). In la birra, i dolcetti e gli abiti tradizionali sono elementi sono emblematici della città tedesca. Ma vi sono molti altri gioielli da conoscere e ammirare a Monaco di Baviera: oggi ve ne presentiamo solo qualcuno tra le svariate decine che potremmo annoverare.

La Residenz

Splendore e lusso: questo incontriamo nel palazzo che fu per quattro secoli la residenza dei duchi, principi elettori e re della Baviera. Il vasto complesso si sviluppa intorno a tre corti principali; fu costruito a partire dalla seconda metà del XVI secolo e poi si arricchì gradualmente con importanti tesori architettonici e decorativi. Al suo interno vi sono vari musei: il Residenzmuseum (ovvero le sale stesse del castello), la Camera del Tesoro (Schatzkammer) che raccoglie preziose opere di arte orafa e La Collezione della Zecca di Stato (Staatliche Münzensammlung). Da non perdere anche il sontuoso Teatro Cuvilliés, pregevole esempio di arte rococò.

Il Castello di Nymphenburg

Fu fatto costruire nel 1664 dal principe elettore Ferdinando Maria come dono per la moglie. Per lungo tempo fu la residenza estiva della famiglia Wittelsbach, i regnanti bavaresi. Il complesso è maestoso, uno dei migliori esempi di architettura barocca in Germania e per certo una delle più belle residenze reali d’Europa. Il castello è immerso in un grande parco alla francese arricchito da numerosi padiglioni.

Il carillon di Marienplatz

Una delle più tipiche attrattive del centro storico di Monaco è il grande carillon che si trova all’interno dell’orologio della torre civica del neogotico Neues Rathaus (municipio nuovo, nella foto) sulla piazza principale della città. Varie volte al giorno le 32 figure animate del Glockenspiel eseguono una scena di danza (in due varianti, a seconda dell’orario), attirando numerosissimi spettatori da tutto il mondo.

Hofbräuhaus

Non lontano dalla Marienplatz si trova la Staatliches Hofbräuhaus in München (Birrificio Nazionale della Corte in Monaco), la più antica e celebre della città. Fu fondata più di 400 anni fa dal Duca di Baviera come luogo di produzione della birra di frumento. Oggi le magnifiche sale ospitano quello che è probabilmente la birreria più famosa al mondo.

Il Giardino Inglese

L’Englischer Garten è un vastissimo parco non lontano dal centro, uno dei numerosi polmoni verdi della città. D’estate,gli amanti del sole si stendono sui prati o fanno jogging lungo i chilometri e chilometri di sentieri che costeggiano laghi e ruscelli. Nel Biergarten (birreria all’aperto) della Torre cinese si possono gustare le prelibatezze bavaresi come l'”Haxn” (coscia di maiale) e l'”Hendl” (pollo arrosto).

Le pinacoteche

Nel centro della città si trovano tre gallerie con rinomate collezioni d’arte: La Alte Pinakothek, la Neue Pinakothek e la Pinakothek der Moderne. Le sale dei tre musei mostrano una vasta gamma di dipinti dal Medioevo a oggi. Nella sola Alte Pinakothek sono esposte ben 700 opere di pittura europea dal XIV al XVIII secolo, molte di famosi pittori come Dürer, Raffaello, Rubens e Rembrandt.

Mascherine in pronta consegna


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009