Fuerteventura: sole e sabbia finissima alle Canarie

Di , scritto il 23 Marzo 2009

Fuerteventura

Le Canarie: sette, isole, come scegliere? era il titolo di un fortunato post pubblicato sulle nostre pagine che ha aiutato tanti viaggiatori a orientarsi su come scegliere tra le varie attrattive offerte dalle isole Canarie. Oggi ci permettiamo di insistere su un’isola in particolare: Fuerteventura, una delle migliori mete per chi ama le bianche spiagge chilometriche e vuole lasciare definitivamente da parte l’inverno con un assaggio anticipato di estate a sole quattro ore di volo dall’Italia.

Allungata nell’Oceano Atlantico, al largo del Marocco, Fuerteventura gode di un clima temperato: il termometro, anche in pieno inverno, scende raramente sotto i 18° C. Il paesaggio dell’entroterra è aspramente selvaggio, con lunghi tratti desertici e pochi centri abitati. Ma in compenso le spiagge si stendono per chilometri e chilometri. Tra queste una delle più famose è la Playa de Sotavento, nel sud dell’isola, caratterizzata da bellissime dune di sabbia.

Fuerteventura è un’isola piuttosto ventilata e su alcuni tratti del litorale, per esempio il versante ovest dell’isola, il vento soffia davvero forte: un richiamo irresistibile per gli amanti del windsurf, che giungono qui da ogni parte del mondo. Tra le spiagge più amate dai surfer, c’è quella di Barlovento.

Nelle vicinanze di Barlovento si trova poi il paesino di Morro Jable, da cui partono gli aliscafi per le altre isole dell’arcipelago. Sul lungo mare si avvicendano bar e buoni ristoranti, dove gustare abbondanti piatti di paella o pesce fresco.

Spostandosi verso il centro dell’isola si giunge a Caleta de Fuste, piccolo ma animato villaggio in un’insenatura protetta dove, oltre al marina, si trovano hotel, centri commerciali, cinema, centri per le immersioni subacquee e un’animata vita notturna.

Da visitare anche il capoluogo dell’isola, Puerto del Rosario e, soprattutto, il Parco Naturale di Corralejo, chilometri di sabbia chiara e finissima bagnata da un mare pulitissimo.

Insomma, una meta davvero interessante per chi vuole fare bagni d’acqua e di sole prima della stagione ‘canonica’.


2 commenti su “Fuerteventura: sole e sabbia finissima alle Canarie”
  1. […] Fuerteventura (con capitale Puerto del Rosario). E’ l’isola ideale per i giovani, per i single, per i fanatici del sole e per chi ama gli sport acquatici, soprattutto il surf. Le spiagge sono le più lunghe dell’arcipelago. Velisti, subacquei e pescatori d’altura sono attratti dalle limpide acque dell’Atlantico, dove balene, delfini, pesci spada e tartarughe sono una vista comune. L’entroterra è desertico e poco variato, quindi non lo consigliamo per il trekking, al limite per una gita in fuoristrada. Per Fuerteventura le offerte convenienti presso gli operatori turistici non mancano mai. […]

  2. […] suggestivo titolo “Here Comes the Sun!” è stato effettuato nella splendida cornice di Fuerteventura, nelle Canarie. Non si poteva trovare luogo migliore per fare scattare la voglia di primavera: su […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009