Rimini, Riccione e Cervia: tre mete termali per fare il pieno di benessere

Di , scritto il 22 Maggio 2013

La Romagna è una terra un po’ magica perché ha lo strano potere di far star bene i propri ospiti sempre, col sole e con la pioggia. Visto che l’estate sembra essere un po’ in ritardo, perché non approfittare del maltempo per prendersi cura del proprio benessere? Il fatto che in meno 50 km di litorale adriatico da Cervia a Riccione si trovino ben tre importanti stabilimenti termali la dice lunga sull’attitudine al benessere di questo territorio. Una buona occasione per visitarli tutti (gratuitamente) e concedersi qualche giorno al mare è la Notte Celeste, il 15 giugno 2013, che apre le porte di tutte le terme in Emilia Romagna per una notte all’insegna del relax e del benessere.

A Rimini il benessere viene dal mare
Non è una frase fatta: a Riminiterme tutti i trattamenti terapeutici, estetici e rilassanti utilizzano gli oligoelementi disciolti nell’acqua del mare. Non a caso si trova a Miramare, direttamente sulla spiaggia. Una chicca: dalle vetrate del centro benessere si vede il mare e se scendete le scale vi ritrovate direttamente sulla spiaggia dello stabilimento balneare Bluebeach, associato alle terme, dove si eseguono trattamenti e massaggi alla luce del sole.
Si può accedere alle terme acquistando pacchetti orari, giornalieri o settimanali. Per quanto riguarda le soluzioni giornaliere, ce n’è un po’ per tutti i gusti e per tutte le tasche: si va dall’Open Day Benessere a 25 € con accesso alle piscine idromassaggio, sauna, bagno turco, stanza del sale e area relax al pacchetto Incanto che al costo di 115 € prevede check up medico, scrub viso e corpo, fango vellutato, massaggio e olio aromatico.

Riccione: 4 fonti e un’oasi
Isabella, Claudia, Celestina, Adriana. Sono le quattro fonti di acque termali di Riccione Terme, ognuna con caratteristiche e proprietà diverse. Si tratta di acque utili nella terapia di molte patologie respiratorie, vascolari e motorie. L’oasi Spa, invece, è il centro benessere dello stabilimento termale, come dice la parola stessa un luogo ameno dove dimenticare la fatica e ritrovare il piacere dei sensi. Tra i vari trattamenti proposti, interessante per chi viaggia in coppia la Double Spa, un percorso a luci soffuse per ritrovare relax e armonia con il partner.
Perfetto per tutta la famiglia, invece,  il parco del benessere termale “Perle d’Acqua Park”, un parco acquatico con piscine termali, scivoli, idromassaggi e momenti ricreativi.

A Cervia terme fa rima con natura
Le terme di Cervia sono immerse nel Parco Naturale di Cervia e già la location da sola basterebbe a infondere un senso di relax. Ma la parte del leone la fanno i fanghi e le acque estratte dalle saline di Cervia, che sono la grande risorsa di questo territorio. Se passate da queste parti concedetevi una seduta di fanghi: paragonabili a quelli del Mar Morto per concentrazione di elementi salini, oltre a essere terapeutici, rappresentano un valido alleato contro la cellulite… provare per credere! Un’iniziativa simpatica: dal 10 giugno al 7 settembre 2013 un team di operatrici qualificate intrattiene gratuitamente i bambini mentre voi vi rilassate. Il programma prevede passeggiate, letture di fiabe e laboratori creativi dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 12.30.
Per tutte le informazioni: http://www.terme.org/

Notte Celeste, notte del benessere
Una buona occasione per conoscere più da vicino le terme di Romagna (gratuitamente!) è partecipare all’evento che apre le porte di tutte le terme in Emilia Romagna per una notte all’insegna di spettacoli, eventi e naturalmente benessere. La Notte Celeste si terrà il 15 giugno 2013 e vedrà ogni stabilimento termale accogliere i visitatori con eventi e spettacoli a tema. Riminiterme, ad esempio, permette durante la giornata di usufruire di tutti i servizi dello stabilimento e conclude la serata con un concerto dedicato ai Pink Floyd. Benessere, musica e animazione nella Notte Celeste di Riccione Terme con eventi organizzati in giornata e la possibilità di accedere alle terme anche di sera. Terme aperte in notturna anche a Cervia con visite guidate alle saline e lancio di palloncini luminosi.

Quando il benessere entra in hotel
Chi vuole farsi coccolare anche in hotel trova molte soluzioni interessanti sul portale info-alberghi.com. La ricerca è semplice: basta scegliere la località di destinazione e cliccare sulla voce “Hotel Centro Benessere” nel riquadro verde della ricerca tematica. Si aprirà una selezione di hotel di tutte le categorie accomunati dalla presenza di centro benessere, piscina, possibilità di massaggi, etc.
In particolare, come vedrete, alcuni hotel danno la possibilità di scaricare un buono sconto sul soggiorno, utilizzabile nel periodo di validità indicato su ciascun coupon. Ogni coupon è diverso dall’altro per valore e periodo di validità perché inserito dall’albergatore stesso a propria discrezione.
Da sottolineare che il coupon non vincola l’utente né alla prenotazione della vacanza né all’acquisto anticipato: semplicemente rappresenta la possibilità di avere un ulteriore sconto sul soggiorno al momento del pagamento del conto.
Un buon esempio, insomma, di come la Romagna coccola i suoi ospiti in tanti modi e la convenienza è sicuramente uno di questi!



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009