Tempio Pausania e Aggius: nuraghi e paesaggi mozzafiato nell’entroterra della Gallura

Di , scritto il 18 Novembre 2013

Tempio Pausania Nuraghe MajoriQualsiasi ragione è buona per visitare Tempio Pausania, capoluogo della Gallura (l’estrema porzione settentrionale della Sardegna), a un passo da Palau. Proprio da Palau si può partire con il Trenino Verde e viaggiare nelle carrozze in stile retrò ad ammirare i selvaggi panorami del nord della Sardegna, fra magnifici sughereti e seghettate creste granitiche. Arrivando a Tempio Pausania, ci troviamo a circa 600 metri sul livello del mare, alle pendici del Monte Limbara, in una zona che offre scorci stupendi di campagna silenziosa e molto nota per la lavorazione di due materiali: sughero e granito (di quest’ultimo esistono alcune cave nella zona). Sono famosi anche i vigneti, che regalano pregiati nettari come il Vermentino e il Moscato.

Della cittadina di Tempo Pausania tutti i visitatori ricordano le case di granito grigio dalla fisionomia settecentesca. Ma bisogna assolutamente vedere anche la Cattedrale di San Pietro, che conserva al suo interno due altari del ‘700 intagliati e dorati. Nella cattedrale vari stili ed epoche sono armonicamente mescolati, dagli stilemi aragonesi ai motivi romanici. E poi, tra gli edifici religiosi, anche l’Oratorio del Rosario, con il suo bel portale in stile aragonese.

Ma questo territorio è ricchissimo di testimonianze archeologiche, come i millenari nuraghi di Monti Pinna, di Polcu, Agnu e sopratutto il nuraghe Maiori (nella foto), uno dei più importanti della Sardegna.

Altra escursione consigliabile da Tempo Pausania è quella per le terme di Rinaggiu (alla periferia della cittadina), che richiamano molti visitatori l’anno grazie alle proprietà curative dell’acqua oligominerale altamente diuretica, adatta a contrastare la formazione di calcoli renali. E poi non può mancare un’ascensione al Monte Limbara (1359 metri, raggiungibili anche in mountain bike), sulla cui cima si trova una chiesetta suggestiva e da dove si gode di un panorama vastissimo che abbraccia tutta la Gallura.

Non lontano da Tempio Pausania si trova il suggestivo borgo di Aggius, famoso per le antiche case in pietra granitica, giustamente ritenute fra le più belle dell’isola. Nelle vicinanze, si trova poi la Piana dei Grandi Sassi, anche conosciuta come “Valle della Luna” per i giganteschi massi di granito arrotondati dagli eventi atmosferici nel corso dei millenni.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009