Holašovice: un pittoresco villaggio storico nella Repubblica Ceca

Di , scritto il 18 Aprile 2016

HolasoviceHolašovice è una tappa consigliata a tutti coloro che si recano nella Boemia meridionale, un luogo davvero idilliaco. Non è lontano dalla splendida cittadina di ?eské Bud?jovice (solo 15 chilometri da percorrere) ed è davvero piccolo, con appena 140 abitanti. Le costruzioni che qui si trovano sono però considerate tra i più begli esempi di architettura rurale di questa regione. La storia di Holašovice è assai remota: nel 1292 il re di Boemia Venceslao donò all’abbazia di Vyssi Brod vari territori e villaggi, tra cui questo. Le sue vicende restarono quindi strettamente legate a quelle del monastero per oltre cinque secoli. Le prime case in pietra furono costruite all’inizio del XIX secolo rispettando la pianta medievale originale. Fu tuttavia solo tra il 1840 e il 1880 che gli edifici acquistarono il loro volto attuale. Non è noto da dove venissero i costruttori e come si chiamassero, ma la loro opera si è conservata fino a oggi praticamente immutata. Intorno all’ampia piazza verde del paese si estende un complesso di una ventina di edifici e fattorie. Queste costruzioni, oggi tutelate dall’UNESCO, furono realizzate in un particolare stile che combina elementi barocchi, rococò e classici adattati alle esigenze della vita di campagna. Il fronte delle abitazioni, degli edifici amministrativi e del granaio, che si affacciano sulla piazza centrale del paese, sono arricchiti con decorazioni geometriche e floreali tipiche di questa regione. Nella parte interna si trova anche un giardino circondato da un muro di cinta.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009