Viaggi: il Madagascar una delle mete più gettonate

Di , scritto il 14 Agosto 2019
madagascar

Il Madagascar è una grande isola africana, bagnata dall’Oceano Indiano, che si trova al largo delle coste del Mozambico. Si trova in pieno emisfero australe e, nonostante le stagioni siano invertite rispetto alle nostre, il suo inverno particolarmente mite e soleggiato è il periodo migliore in cui visitarlo. E, infatti, in questi ultimi anni, sono sempre di più i turisti che scelgono questa meta esotica per le vacanze estive: dalla natura incontaminata delle foreste pluviali agli splendidi tratti di costa, i motivi di attrattiva sono davvero molteplici.

Per poter visitare il Madagascar occorre avere un passaporto, con il quale ottenere il visto turistico necessario per entrare nel Paese. Al fine di scoprire tutte le peculiarità del luogo, molti preferiscono usufruire di tour organizzati oppure decidono di partire per le mete più gettonate scoprendo i posti più belli in solitaria, ma sempre affidandosi a portali che offrano più possibilità di prenotazione come per esempio il tour operator Viaggimadagascar.it.

Tra le destinazioni maggiormente visitate, figura senz’altro Nosy Be, un isolotto posto sulla punta settentrionale dell’isola maggiore e provvisto di aeroporto internazionale.

Le sue spiagge con sabbia bianca e finissima, declinano dolcemente verso un mare turchese dalla temperatura ottimale per nuotare, rilassarsi e fare snorkeling alla ricerca di meraviglie della flora e della fauna locale come le tartarughe marine, le spugne e i pesci coloratissimi. Il tasso di umidità non è mai particolarmente elevato e ciò rende questa località piacevole da visitare durante tutto l’anno.

Trattandosi di un’isola di origine vulcanica, possiede molti laghi così formatisi, che sono belli da visitare e costituiscono l’habitat ideale per i coccodrilli. Altre specie tipiche di questo luogo (ma anche del resto del Madagascar) sono i famosi lemuri, divenuti celebri anche grazie al film della Disney che porta proprio il nome dell’isola principale, ma anche rane, camaleonti e rettili; a Nosy Be è presente una vera e propria riserva naturale dove ammirarli in piena libertà, quella di Lokobe, che offre anche spettacoli naturali immersi nel verde come la cascata di Ampasindava o le piante tipiche di vaniglia e ylang-ylang.

Ma non è solo il mare ad attirare i turisti: il monte Passot offre la possibilità di fare escursioni e percorsi di trekking godendo di una vista spettacolare dall’alto dei suoi 300 metri di quota.

Il Madagascar ha un superficie di circa 1500 chilometri ed è la quarta isola del mondo in ordine di grandezza: ciò rende la sua biodiversità variegata al pari dei luoghi che è possibile visitare senza mai rimanere delusi.

Come l’Avenue des Baobab, una suggestiva strada collocata nella parte centro-occidentale del Paese che si snoda per quasi 200 chilometri e offre la vista di questi alberi secolari, divenuti veri e propri monumenti naturali.

Ancora più a sud, ma nella parte più interna dell’isola, troviamo invece un altro Parco Naturale, quello dell’Isalo, in tutto e per tutto simile alla savana della vicina Africa.

Qui è possibile incontrare, oltre ai graziosi lemuri, altri primati, pipistrelli e specie locali di anfibi. Lungo il percorso ci s’imbatte immancabilmente nelle spettacolari grotte, ove gli autoctoni di etnia Bara sono soliti seppellire i propri defunti.

Infine, chi ama le storie di mare e di pirati, non può non visitare l’isola di Sainte-Marie, nella parte nord-orientale del Paese. Pare che il famoso corsaro scozzese William Kidd sia passato proprio di qua durante una delle sue scorrerie, quando da capitano di nave trovò più conveniente passare dalla parte dei pirati. 

Le sue splendide spiagge, però, sono anche il luogo ideale per rilassarsi e ammirare le balene megattere che si riproducono in queste zone.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009