Una vacanza alla scoperta di Genova

Di , scritto il 06 Febbraio 2013

Nell’immaginario collettivo dire Genova è dire vicoli e scalinate, spazi stretti e improvvisi scorci di mare che si aprono mentre alle nostre spalle la città si arrampica sulle pendici della montagna. Una città dall’atmosfera unica e suggestiva, che ha dato alla luce alcuni dei più grandi artisti del secolo scorso, come il poeta Eugenio Montale e il cantautore Fabrizio de André.

Molti turisti, sia per una questione di comodità, sia per beneficiare di una maggiore tranquillità, preferiscono scegliere l’albergo fuori dal centro, alloggiando per esempio all’Idea Hotel Genova San Biagio, un esclusivo 4 stelle ubicato a pochi minuti dall’autostrada A7 per Milano e a breve distanza dal cuore della città.

E qui si parte alla scoperta di Genova. Peculiarità del capoluogo ligure è la conformazione del suo centro storico, che, suddiviso in sestrieri, si dirama in un intrico di vicoli di origine medievale, i famosi carruggi. Alcuni vicoli devono il loro nome ai mestieri che vi venivano svolti un tempo, come Via dei Fabbri, mentre altri portano nomi che fanno sognare, come il Vico dell’Amor Perfetto. Camminando per il labirinto delle antiche stradine si sbuca poi improvvisamente in angoli da cui l’occhio vede la città che si tuffa nel mare. Oltre a queste vedute mozzafiato, nei carruggi si possono anche contemplare preziose opere d’arte come il bassorilievo de L’Adorazione dei Magi in Via degli Orefici. Nei vicoli si trovano anche trattorie e locali per il divertimento serale e notturno.

Una vera gemma del centro storico sono i Palazzi dei Rolli: risalgono alla seconda metà del XVI secolo e venivano sorteggiati per ospitare membri di spicco dello Stato della Repubblica Marinara. I Palazzi dei Rolli sono situati sulle cosiddette Strade Nuove, specialmente su Via Garibaldi, Via Cairoli e Via Balbi, e presentano decorazioni interne di grande interesse.

Sempre in quest’area, non è dato perdersi la bellissima Piazza San Matteo. La scoperta di Genova, inoltre, deve per forza  passare da una visita al Palazzo Ducale, antica dimora dei Dogi, e dalla Cattedrale di San Lorenzo, opera medievale del 1098.

L’Idea Hotel Genova San Biagio dista qualche minuto di strada da tutti i luoghi d’interesse della città, a cominciare dal porto, dominato dalla Lanterna, il faro alto ben 117 metri simbolo di Genova. In questa zona è possibile ammirare i Palazzi della Ripa Maris e il Bigo e la Bolla, opere del noto architetto Renzo Piano. Una visita accurata merita, poi, il celebre Acquario, 71 vasche che ospitano circa 10.000 esemplari fra pesci, mammiferi e rettili, per un totale di 800 specie marine diverse. Chi vuole completare un vero e proprio percorso di conoscenza marittimo non può mancare l’appuntamento con il Galata, il museo dedicato al rapporto tra l’uomo e il mare.

Mascherine in pronta consegna


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009