Visita al castello di Skellig Michael, in Irlanda

Di , scritto il 28 Aprile 2014

skellig-michael-irlanda-unescoUn bell’itinerario nell’Irlanda del sud è quello che percorre la White Atlantic Way, per un totale di 2500 chilometri di costa plasmata dall’oceano dal Donegal fino a Kork. Tappe imprescindibili ne sono sicuramente le scogliere di Moher, il promontorio di Downpatrick Head (nella contea di Mayo), Dursey Island (paradiso degli ornitologi), la città portuale di Kinsale (importante dal punto di vista storico e gastronomico), le spiagge sabbiose della penisola di Fanad Head con il faro più romantico del paese, le acque amate dai surfisti di Mullaghmore (nella verde contea di Sligo) fino ad arrivare alle due isole Skellig, non lontano dalle coste della contea di Kerry. Qui ci fermiamo per una visita più approfondita.

Si tratta di due isolotti, il più piccolo del quale sembra innevato per il bianco delle sule, gli uccelli che ne circondano perennemente la vetta. L’isola maggiore, Skellig Michael (dal gaelico Sceilig Mhichíl, che vuol dire “roccia di Michele”), anche chiamata Great Skellig, è alquanto inospitale ma può fregiarsi del titolo di patrimonio dell’umanità tutelato dall’UNESCO. E questo soprattutto per la presenza di uno straordinario anche se poco accessibile monastero cristiano edificato nel 588 e abbandonato nel XII secolo per motivi sconosciuti. Non è molto facile visitare l’isola: soltanto 10 imbarcazioni possono attraccarvi, massimo una volta al giorno e con non più di 10 persone a bordo. I pochi fortunati che potranno visitare il complesso monastico si troveranno di fronte a uno dei più importanti siti archeologici delle isole britanniche, dedicato all’arcangelo Michele. Dell’antico monastero rimangono alcune costruzioni in pietra a secco, le celle dei monaci. Sono costruite su terrazzamenti cinti da muri in pietra e hanno una cupola che innalza su una base quadrata. Delle croci di quarzo bianco sopra le porta indicano il fatto che si trattava di edifici cristiani.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009