Salta: splendida città argentina ai piedi delle Ande

Di , scritto il 27 Febbraio 2018

Salta è una delle principali attrattive nel nord-ovest dell’Argentina, conosciuta in tutto il mondo per le tipiche imponenti architetture in stile coloniale e circondata dai magnifici paesaggi delle pendici delle Ande, è soprannominata la Linda (ovvero, “la Bella”).

Il monumento principale è la Cattedrale del XVIII secolo (detta “il Cabildo”) e varie chiese interessanti, tra cui la Chiesa di San Francesco (che vedete nella foto). Bello anche il Convento di San Bernardo, dalle facciate color giallo ocra che creano uno splendido contrasto con l’azzurro del cielo.

Splendido anche il parco cittadino Plaza 9 de Julio.

La città ospita anche vari musei, tra i quali il Museo de Alta Montaña, in cui sono conservati i corpi di tre bambini Inca scoperti mummificati e ibernati ritrovati nel 1995 in una storica impresa archeologica – i corpi sono perfettamente conservati. Sarà un’occasione per conoscere meglio la cultura Inca, con i loro cammini sulle Ande (i chasqui) che li portavano fino a oltre 6000 metri di altitudine.

Salta, che è già a una notevole altitudine (1152 metri sul livello del mare) è anche il punto di partenza del “Treno delle Nuvole” (Tren de las nubes) e per Cafayate e l’omonima valle. Inoltre consigliamo a tutti di salire con la cabinovia al Cerro San Bernardo, il colle più alto delle vicinanze, per godersi il panorama. Oppure di salire fino a La Quebrada di San Lorenzo, un quartiere residenziale ricco di ruscelli e piscine.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009