Escursioni nei dintorni di Amsterdam: Flevoland e le sue maggiori attrazioni

Di , scritto il 25 Giugno 2015

I dintorni di Amsterdam offrono numerosi spunti per gli amanti delle escursioni. Andando verso nord est, ad esempio, si incontra la bellissima provincia di Flevoland, ovvero una delle regioni di più recente istituzione dei Paesi Bassi. I suoi territori sono ricchi di sorprese per i viaggiatori avventurosi, che avranno la possibilità di scegliere tra un gran numero di proposte naturalistiche e culturali.

Flevoland racchiude i territori bonificati dopo la grande inondazione del 1916: da quel momento iniziarono i lavori per trasformare il Mare del Sud (Zuiderzee) in un lago interno, così da evitare il ripresentarsi di catastrofi naturali simili e riuscire a riqualificare le aree limitrofe. In poco più di mezzo secolo, queste raggiunsero ottimi livelli di vivibilità e nacquero i primi insediamenti urbani, che oggi costituiscono importanti testimonianze di architettura e design. Tra i poli più interessanti sul fronte contemporaneo, Almere occupa un posto d’onore. Si tratta del capoluogo della regione, che, in poco più di trent’anni, ha ospitato la costruzione di numerosi edifici dal design futuristico e accattivante: grattacieli dalle forme bizzarre e dai colori cangianti si affacciano sullo specchio d’acqua salata del lago, creando suggestivi scenari che proiettano i visitatori in un universo avanguardistico dallo stile unico. Flevoland abbraccia anche diversi centri urbani antichi, in cui non è difficile trovare proposte originali per il tempo libero. Qualche esempio? Eccoli: Schokland –  l’ex isola dello Zuider Zee, dove si trovano importanti insediamenti medievali e siti archeologici di gran pregio, che le sono valsi il titolo di Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco; Lelystad – una splendida cittadina dagli ambienti pittoreschi, dove è possibile visitare il Nieuw Land Erfgoedmuseum, per scoprire la storia e l’evoluzione della regione di Flevoland, e Bataviawerf, che custodisce le ricostruzioni delle navi della Compagnia Olandese delle Indie Orientali. Ovviamente non mancano le proposte sul fronte naturalistico, che si fanno particolarmente interessanti nelle riserve naturali Natuurpark Lelystad e Oostvaardersplassen, le quali racchiudono aree paludose di grande fascino.

Le mete citate rappresentano il luogo ideale per un’escursione in giornata, se avete già prenotato il vostro hotel a Amsterdam: qualora pensiate di viaggiare con i trasporti pubblici, ricordate che è necessario disporre della tessera OV-Chipkaart per pagare le corse. Tuttavia vi suggeriamo di non scartate l’opzione di trascorrere un paio di giorni in queste incantevoli cittadine, le cui strutture ricettive possono essere visualizzate su Expedia o un qualsiasi altro portale di viaggi. Ricordiamo infine che Flavoland dispone di numerose piste ciclabili, che consentono di esplorare le sue aree più belle nel medo più ecologico (e divertente!).



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009