Le migliori specialità da provare in Olanda

Di , scritto il 24 Ottobre 2011

Sebbene l’Olanda non evochi nell’italiano medio l’immagine di una ricca tradizione gastronomica, si può restare sorpresi di quante prelibatezze il Paese può offrire.

Con i voli Amsterdam di Skyscanner si possono scoprire le zuppe, le numerose varietà di pane e di dolci, e i piatti principali che offrono un’inconfondibile impronta locale. Prenotando uno dei voli Malpensa si possono andare a scoprire in prima persona gli aspetti meno conosciuti dei Paesi Bassi.

Un piatto gustoso e relativamente semplice da preparare sono gli asparagi all’olandese, con la tipica salsa olandese che erroneamente si attribuisce alla tradizione culinaria francese. Questo era prima il piatto tipico dei poveri, mentre adesso – come spesso accade – è una prelibatezza nazionale. Gli ingredienti principali, oltre agli asparagi, sono uova, fette di prosciutto cotto, una spruzzata di vino bianco, una tazza di burro fuso, un pizzico di noce moscata, mezzo cucchiaio di succo di limone, un pizzico di sale e pepe e prezzemolo tritato finemente.

Una volta bolliti gli asparagi, vengono disposti tutti nella stessa direzione, ricoperti con la salsa olandese e accompagnati con il prosciutto a pezzi e le uova bollite. Il piatto è da godersi con un buon bicchiere di vino.

Una delle più conosciute abitudini culinarie olandesi è quella di mangiare il pesce, e spesso quello affumicato. Il pesce è talmente amato dai nativi che in qualsiasi occasione speciale si è sicuri di trovarlo nel menù. Visto che nei Paesi Bassi non è difficile trovare pesce di ottima qualità, il modo migliore per gustarlo è semplicemente servirlo con qualche salsa tipica come la senape o la salsa a base di rafano. Se è accompagnato da uova sode, capperi, un cocktail di cipolle, scalogno, cetriolini sott’aceto e piccoli pancake, il risultato è delizioso.

Gli amanti del formaggio di sicuro non saranno delusi, visto che l’Olanda è patria di deliziosi prodotti derivati dal latte che si prestano benissimo a formare prelibatezze locali, come l’Olde Remeker accompagnato da un intingolo di cumino e melanzane.

Chi invece va in Olanda per assaggiare i dolci, non deve assolutamente perdersi le tradizionali Appelflappen olandesi, frittelle a base di mela insaporite alla cannella e servite con un’abbondante spolverata di zucchero in polvere.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009