Una crociera al polo Nord: ora è possibile

Di , scritto il 24 Aprile 2012

Con i cambiamenti climatici e lo scioglimento dei ghiacciai dei poli si vengono inevitabilmente a creare anche nuovi scenari in vari aspetti della vita: per esempio la disponibilità di immense riserve di minerali e combustibili fossili dell’Artico che fanno gola a varie nazioni e creano non poche tensioni politici.

Ma anche nuove rotte crocieristiche con viaggi che toccano il Polo Nord su navi rompighiaccio – solo nei mesi di giugno, luglio e agosto, con numero limitato di posti, di solito accaparrati da VIP.

Si parte da Helsinki, da dove si vola a Murmansk e ci si imbarca su una nave capace di navigare nel mare di Barents per fare rotta verso il polo Nord, le isole e gli arcipelaghi del mar Artico russo. Tutto questo in 14 giorni. I prezzi? Dai 22.800 ai 33.500 dollari solo per la crociera in partenza da Murmansk, a cui bisogna aggiungere i 1690 dollari del volo da Helsinki e quello dall’Italia per la Finlandia e ritorno.Decisamente non per tutte le tasche, dunque.

Inutile dire che sono senza uguali gli spettacoli e l’atmosfera riservati da una crociera di questo tipo: animali rari come orsi polari e mammiferi marini (trichechi, foche e balene). Ma soprattutto il cosiddetto giorno polare, dove la notte non scende per quasi quattro mesi, dopo sei mesi di notte continua. 

Se il tempo lo permette ci si può anche alzare dalla nave con un elicottero e vedere i panorami dall’alto. Particolarmente suggestiva l’isola di Vajga?, anche nota come ‘l’isola di Pasqua dell’Artico’, con le vestigia di statue e templi sacri edificati da antiche tribù pagane. Per i pochi fortunati che se lo possono permettere è ora disponibile il luogo più ambito sulla Terra da generazioni di esploratori.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009