Algarve: mare e sport nel sud del Portogallo

Di , scritto il 22 Settembre 2014

Algarve L’Algarve è la regione più meridionale del Portogallo. Qui la fredda acqua dell’Atlantico si addolcisce mescolandosi con quella più calda del Mediterraneo e le coste sono spesso costituite da falesie di roccia che precipitano in mare o si appoggiano su calette di sabbia. L’Algarve costituisce per i turisti la mèta più amata per le vacanze che cercano centinaia di chilometri di spiagge e acque pulite e ospitalità relativamente economica. Le casette bianche si alternano a grandi alberghi e resort, nuovi e attrezzati anche per la pratica di qualsiasi tipo di sport: tennis, golf, equitazione, tiro a segno, sci d’acqua, vela, surf.

Anche l’entroterra è interessante, poiché conserva attrattive storiche e tradizioni del passato che i suoi abitanti amano condividere con i visitatori, come la città di Silves si trovano infatti vestigia del passato arabo, a Lagos sono molti i ricordi delle grandi esplorazioni dei portoghesi.

Quali altri luoghi valgono una visita? Faro di solito si tocca perché qui si trova l’aeroporto della regione, ma anche il suo centro storico vale una visita. Portimão e Albufeira sono città cosmopolite e vivaci che offrono molto divertimento ai più giovani. A Tavira si trovano i migliori esempi dell’architettura tradizionale. Lagoa è una bella cittadina al centro di una zona vitivinicola. Chi cerca relax e benessere dovrebbe fare talassoterapia o trattamenti nelle terme di Monchique.

Per chi ama il trekking o la bicicletta, consigliamo itinerari come la Via Algarviana (che si addentra nell’entroterra) o la Rota Vicentina lungo la costa.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009