Un giorno a Schaffhausen (Svizzera): che cosa vedere

Di , scritto il 20 Febbraio 2020

Schaffhausen (conosciuta in italiano come Sciaffusa) è una bellissima città di circa 35.000 abitanti ubicata nella parte settentrionale della Svizzera e capoluogo dell’omonimo cantone. Forte di una lunga storia, questo esteso borgo ricco di parchi e giardini è davvero suggestivo: le vie del centro storico sono particolarmente variopinte e offrono numerose le attrattive culturali e artistiche.

Il cuore antico di Sciaffusa è un eccezionale esempio di architettura rinascimentale svizzera. Sono moltissimi i palazzi e le case dell’alta borghesia di un tempo, spesso ornate di affreschi (realistici o allegorici) e sculture sulla facciata. Schaffhausen è anche nota per l’alta quantità di bovindi (finestre ad arco) in queste antiche dimore di lusso. Il più famoso di tutti è quello della Haus zum goldenen Ochsen (letteralmente, la “casa del bue d’oro”), nel quale si notano dettagli che ritraggono il bue dorato da cui l’edificio prende il nome.

Percorrendo fino in fondo la strada principale Vordergasse, si giunge a una collinetta da cui si gode di una buona vista sulla fortezza di Munot, che sorge a fianco del Reno. Si tratta di un luogo emblema della città, dove si celebrano ogni anno tutte le festività più importanti, non di rado con balli, rievocazioni storiche ed emozionanti fuochi d’artificio. La fortezza di Munot, che risale al Cinquecento si sviluppa con una pianta circolare, dominata da una torre che è anche un ottimo punto panoramico sulla città. Da non perdere il sontuoso giardino di rose nei pressi della fortezza.

Con una breve camminata dal centro si può arrivare anche al Kloster zu Allerheiligen (convento di Ognissanti), costruito nel XII secolo e sede di una comunità benedettina. In esso si fondono in maniera interessante lo stile architettonico romanico originario e alcuni elementi gotici. Annesso al convento si trova un’area allestita a museo, in cui è possibile approfondire la conoscenza storia di questo luogo e visitare delle mostre d’arte estemporanee.

Per gli appassionati del gioco, segnaliamo anche il Swiss Casinos Schaffhausen, il casinò di Schaffhausen, che offre tutti i giochi più classici di questo genere. Ma date retta a noi…, rimandate questo passatempo a quando tornerete a casa, magari giocando su un casino online Svizzera come Jackpots.ch, considerato uno dei migliori del paese (qui sotto uno screenshot della homepage). A Schaffhausen dedicate invece un po’ di tempo a delle escursioni all’aria aperta.

La prima che ci sentiamo di consigliarvi è lungo il sentiero della Eschheimertalweg: vi aspettano 9 chilometri quasi pianeggianti (il dislivello massimo è di 150 metri) in una zona lussureggiante, dove l’aria è eccellente e ci si può rilassare con un picnic o una grigliata in una delle tante aree attrezzate.

E poi, come menzionavamo prima, non perdetevi una visita alle cascate del Reno (Rheinfall): sono le più estese d’Europa (150 metri di estensione e 23 di altezza) e lasciano tutti a bocca aperta. Sulla riva del Reno troverete anche Schlösschen Wörth (casa Wörth), che ospita un ristorante e un negozio. Da questo punto partono dei battelli che portano fino al suggestivo castello Laufen (Schloss Laufen), non particolarmente lontano, ma già appartenente al cantone di Zurigo. Al suo interno troverete un museo sulla storia di quel sito (l’Historama) e il Panorama Lift, un ascensore vetrato salendo col quale cui potrete ammirare dall’alto lo splendore di Schaffausen.

Mascherine in pronta consegna


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009