Westminster, il Parlamento e Big Ben: conosciamoli meglio

Di , scritto il 19 Dicembre 2013

Westminster Big Ben LondraAnche per queste feste di fine anno, tra le capitali europee Londra rimane una delle scelte preferite dai viaggiatori. Più volte sul nostro blog ci siamo dilungati a parlare di mète poco conosciute nella capitale britannica e nei dintorni, ma ci siamo resi conto che due dei suoi emblemi assoluti sono molto più conosciuti a livello “visivo” che “culturale. Stiamo parlando dell’abbazia di Westminster, del palazzo del Parlamento (in inglese Houses of Parliament) e del Big Ben, la celeberrima torre dell’orologio.

Westminster Abbey e il palazzo del Parlamento sono capolavori dell’architettura britannica; annoverati dall’UNESCO tra i Patrimoni dell’Umanità, con il loro fasto celebrano la grandezza della storia inglese. Le Houses of Parliament si estendono per oltre 300 metri di lunghezza sulla sponda occidentale del Tamigi, nel cuore della città di Londra. Sono anche note come Palace of Westminster perché in precedenza nella stessa area era situato un palazzo reale, che fu residenza dei monarchi tra l’XI e il XVI secolo, per poi divenire sede del parlamento nel 1547. Dopo l’incendio del 1834, fu ricostruito in stile neogotico tra il 1840 e il 1888 da Charles Barry. L’abbazia di Westminster è invece la cattedrale gotica che andò a sostituire la chiesa fatta costruire nell’XI secolo da Edoardo il Confessore. Ancora oggi nell’Abbazia si svolgono tutte le incoronazioni reali, così come i matrimoni e i funerali. Anche molti sovrani sono sepolti qui: tra essi, lo stesso Edoardo il Confessore, Enrico III, Edoardo I, Riccardo II; le tombe più visitate sono però quella di Elisabetta I e quella della sua cugina rivale scozzese Maria Stuarda, da lei fatta giustiziare dopo decenni di tensioni e vere o presunte congiure.

Il Big Ben non è altro che la più famosa delle varie torri del palazzo, situata all’estremità nord-occidentale. Prende il nome dalla campana di 13 tonnellate, chiamata “Ben” in onore di Sir Benjamin Hall, che era sovrintendente ai lavori nel momento della sua installazione.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009