Azonzo Travel realizza il tuoi sogni

Di , scritto il 18 Settembre 2012

Azonzo Travel è il tour operator specializzato in viaggi organizzati. Tra i vari itinerari pensati appositamente per chi da un viaggio cerca qualcosa in più, c’è il tour della Birmania. Situata nell’Asia Sudorientale sul Golfo del Bengala, la Birmania è la meta adatta per chi cerca un viaggio carico di spiritualità e bellezza.

Questa terra viene anche soprannominata “paese dalle mille Pagode”, dove i monaci buddhisti trascorrono la loro esistenza cadenzata da riti millenari. E non è un caso che proprio i monaci buddhisti abbiamo capeggiato, nel vicino 2007, una manifestazione contro il regime dittatoriale che allora governava il Paese.

Non solo pagode e luoghi sacri, la Birmania è anche il luogo adatto per chi vuole godere della vista di bellissime spiagge oppure scoprire tutto il folklore legato ai caratteristici mercati galleggianti del lago Inle. Scopri i viaggi in Birmania di Azonzo Travel e parti per un’avventura davvero sopra le righe.

Per chi invece ama tutto il calore e il divertimento dei paesi latinoamericani Azonzo propone il tour del Brasile. Sono davvero innumerevoli le opportunità turistiche in questa nuova economia emergente, a partire dalle città come San Paolo, Rio de Janeiro e Bahia. La foresta dell’Amazzonia riserva incredibili tesori naturalistici e per chi ama il mare ci sono le mete obbligate di Copacabana e Ipanema. Scopri i viaggi in Brasile di Azonzo Travel! Il modo migliore per viaggiare e scoprire nuove culture.

Mascherine in pronta consegna

1 commento su “Azonzo Travel realizza il tuoi sogni”
  1. Gianfranco ha detto:

    questi posti sono meravigliosi, ho viaggiato molto grazie a http://www.arbiterviaggi.it/


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009