Lido di Venezia: sole, mare, divertimento e glamour

Di , scritto il 18 Luglio 2011


Il Lido di Venezia è un’isola lunga circa 11 chilometri che divide il mare dalla laguna e protegge la città dalle mareggiate alle quali sarebbe esposta nelle stagioni fredde. L’estate è sicuramente il periodo più adatto per visitarla, viste le grandi opportunità che offre.

Gite in bicicletta, spiaggia e lunghe passeggiate sono solo alcune delle possibili attività da svolgere al lido: ci sono due dighe da 3 chilometri l’una, completamente ciclabili, altrettante pinete (una situata a San Niccolò e l’altra agli Alberoni) e una spiaggia molto estesa con la possibilità di noleggiare un ombrellone, una capanna o semplicemente di stendersi sulla sabbia. Le spiagge sono raramente affollate e qui le capanne in affitto si tramandano di generazione in generazione.

Il Lido è uno dei principali “quartieri residenziali” di Venezia, un trionfo del Liberty, con villette e piccole locande sparse un po’ ovunque nel verde e le architetture eclettiche dei grandi alberghi protagonisti della stagione mondana tra le due guerre.

Dopo una giornata passata sotto il sole è il momento di pensare a cosa mangiare: il nostro consiglio è di cenare in Gran Viale dove sono presenti pizzerie e ristoranti facilmente raggiungibili anche a piedi.

Per chi invece volesse provare una cena veloce ed economica, il chiosco “Peca”, allestito su un pullman londinese a due piani, prepara dei panini deliziosi apprezzati da chiunque li assaggi. A dire il vero, questa è una tappa praticamente obbligatoria per tutti i bagnanti veneziani, che adorano l’atmosfera cordiale dei proprietari e il modo in cui vengono preparati i panini.

Per concludere la serata c’è la possibilità di sorseggiare un buon cocktail in riva al mare nella spiaggia “Pachuka” che propone anche serate dedicate alla musica italiana, il venerdì sera, con cena a base di pollo arrosto e patatine fritte a soli 15 euro o nella spiaggia del Blue Moon dove un’atmosfera caraibica con palme e luci soffuse vi rilasserà sicuramente.

Durante il weekend l’isola apre le porte alla musica, organizzando spesso serate in cui si balla in riva al mare, senza disturbare gli abitanti, al ritmo dei deejay più famosi.

Nel mese di luglio, in occasione della festa della Marina, a Malamocco (un antico borgo litoraneo che ancora mostra tratti medievali) vengono allestite le giostre per la felicità di grandi e piccini. E ogni anno nel mese di settembre, la Mostra del Cinema attrae migliaia di persone che hanno così la possibilità di vedere non soltanto i migliori film in anteprima, ma anche le star che lo hanno realizzato, riuscendo in alcuni casi a farsi una foto insieme a loro.

Marco Zanus


1 commento su “Lido di Venezia: sole, mare, divertimento e glamour”
  1. […] i più giovani e per gli amanti del divertimento, una valida scelta è il Lido di Venezia che rende completa questa isola sotto tutti i punti di vista. Continuate a seguirci, nei prossimi […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009