Le meraviglie delle grotte di Frasassi, nelle Marche

Di , scritto il 18 Marzo 2008

gola_frasassifrasassi_grotteSul territorio italiano sono presenti alcune tra le grotte più affascinanti del mondo. Tra queste si possono sicuramente annoverare le grotte di Frasassi, località in provincia di Ancona, nel Parco naturale regionale della Gola della Rossa e di Frasassi. Questo spettacolare complesso carsico fu scoperto nel 1971 e da allora è diventato meta di migliaia di visitatori ogni anno. Le grotte  possono essere visitate in qualsiasi momento dell’anno con l’accompagnamento di una guida professionale. Il percorso è agevole, dura circa 70 minuti e si estende per circa 1,5 km. Per i più arditi esistono anche due percorsi avventura di maggiore difficoltà e durata, in cui piccoli gruppi di visitatori, sempre accompagnati da un esperto, potranno addentrarsi tra cunicoli, strettoie e scivoli per ammirare magnifiche sale nascoste allo sguardo del “normale” turista.

Io sono stata a Frasassi qualche anno fa. Era stato un piacevole diversivo durante una vacanza sulla riviera adriatica. Nessuna foto, per quanto bella, riesce a rendere l’idea del fascino di un luogo come questo: ricordo come se fosse ieri le colate calcaree, le sale scavate dai fiumi, le sculture “barocche” create da stalattiti e stalagmiti, illuminate da raggi di luce filtranti e il silenzio rotto solo dallo stillicidio delle gocce d’acqua che rende il complesso in continua evoluzione. Qualcosa di strabiliante. Tra le “sale” più suggestive le maestose “Cascate del Niagara”, l'”Albero morto” (una stalagmite la cui parte superiore è ramificata per via del un cambiamento di direzione di caduta dello stillicidio), il “Grand Canyon”, un ponte stretto sospeso su due pozzi alti 25 metri di cui non si riesce a scorgere il fondo e infine le “Canne d’Organo”, concrezioni conico lamellari che se colpite delicatamente con oggetti metallici emettono vibrazioni simili a suoni musicali.

Su questo sito si trovano tutte le informazioni riguardo a orari, prenotazioni, promozioni speciali, itinerari, alberghi e ristoranti della zona.

L’unico consiglio che mi sento di dare: nelle grotte la temperatura è relativamente bassa e soprattutto c’è un tasso altissimo di umidità. Conviene perciò attrezzarsi a dovere anche se fuori ci sono 40° all’ombra!


5 commenti su “Le meraviglie delle grotte di Frasassi, nelle Marche”
  1. […] Frasassi, che costituisce la più grande area protetta della regione e comprende il complesso delle Grotte di Frasassi. C’è poi la Gola del Furlo, un autentico paradiso attraversato dal fiume Candigliano; qui la […]

  2. E’ in rete l’aggiornamento del sito web dove gli scopritori raccontano tutta la vera storia della scoperta delle Grotte di Frasassi; si raggiunge al nuovo indirizzo http://www.frasassigsm.it

  3. Nel sito web http://www.frasassigsm.com la vera storia della scoperta delle Grotte di Frasassi effettuata dal Gruppo Speleologico Marchigiano CAI di Ancona.

  4. Nadia ha detto:

    Le grotte di frasassi sono veramente fantastiche, consiglio a tutti di visitarle.

  5. lucia ha detto:

    anche io sn stata alle grotte di FRASASSI devo dire che sn veramente molto belle e ci tornerei molto volentieri anche domani ! be che dire? un saluto ciao!


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009