Escursioni con le ciaspole in Valle di Casies

Di , scritto il 17 Febbraio 2012

Meno frequentata dai flussi turistici rispetto al Plan de Corones, la Valle di Casies (in tedesco, Gsieser Tal) è un percorso alternativo della Val Pusteria in Alto Adige tutto da scoprire.

Lunga 18 chilometri e situata tra i 1200 e i 2800 metri s.l.m., è abitata da poco più di 2000 persone residenti, che hanno il privilegio di risiedere in una valle tranquilla, fatta di scenari stupendi. Un luogo ideale per il relax e la vita slow, dove i turisti invernali trovano boschi innevati, masi, malghe, rifugi suggestivi.

Esistono una pista da sci per sciatori principianti e percorsi per le slitte, ma l’attività più amata dai visitatori sono sicuramente le escursioni con le ciaspole, di solito verso un maso ospitale dove si può per qualche ora immergersi in una vita d’altri tempi. Queste aziende agricole sono infatti quasi totalmente autonome: con l’allevamento di mucche e capre si producono latte e burro. Il legno è lavorato al tornio per produrre piatti, ciotole, mattarelli, ma anche elementi di falegnameria e carpenteria. Qualche anziana donna fila ancora il lino per tessere tovaglie e biancheria da letto. Ovviamente in queste escursioni sarebbe un delitto non gustare le prelibatezze locali, come uno squisito piatto di speck e formaggio alpestre, magari accompagnato da un caldissimo tè al rum.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009