Dubai: una delle mete più ambite del turismo internazionale

Di , scritto il 16 Aprile 2013

Altro che turbanti e tappeti volanti! Un viaggio a Dubai, la città high-tech nel mezzo del deserto, costringe a ripensare gli stereotipi associati al Medio Oriente. L’incredibile sviluppo che questa città ha conosciuto negli ultimi decenni l’ha resa una meta di punta del turismo internazionale e ne ha determinato l’atmosfera fortemente cosmopolita.

Le numerose compagnie aeree che servono gli Emirati Arabi consentono di raggiungere con facilità questa meta dal fascino esotico. Basta approfittare di un viaggio low cost tra i tanti disponibili per essere circondati dal lusso senza dilapidare il portafogli. Sono tante anche le opzioni per un viaggio last minute: quando il bisogno di un anticipo d’estate si fa sentire, ci si può organizzare anche all’ultimo minuto e dopo pochi giorni ritrovarsi a bordo piscina con un cocktail in mano.

Durante un viaggio a Dubai, difficilmente si trascorrono due giorni simili tra loro. Si può scegliere tra un’escursione nel deserto in 4X4 e una sciata…Avete capito bene! Una sciata, con tanto di piste e sculture di ghiaccio nell’incredibile Ski Dubai. Si può fare shopping nei centri commerciali più grandi ed esclusivi al mondo oppure acquistare spezie e tessuti nel suk. A Dubai le sorprese sono sempre dietro l’angolo: non stupisce, allora, che un centro commerciale come il Dubai Mall sia molto di più di una serie di negozi: con la sua pista da pattinaggio, un acquario e i parchi a tema, il Mall decisamente non è solo per gli amanti dello shopping.

Dubai è diventata uno dei più importanti centri sperimentali per l’architettura contemporanea, con progetti edilizi avveniristici e grattacieli da record. Con i suoi 828 metri distribuiti su 160 piani, il titolo di edificio più alto del mondo attualmente spetta al Burj Khalifa. L’osservatorio al suo interno va assolutamente visitato, non solo per ammirare la vista sul Golfo Persico, ma anche per provare il brivido della velocità nei suoi ascensori. Il Burj Al Arab, alto “soltano” 321 metri e celebre per la sua struttura a forma di vela, ospita un lounge bar esclusivo dove, prenotando in anticipo, una serata indimenticabile è assicurata. Dubai, però, conserva anche alcuni edifici storici e la sua componente islamica, in un’originale commistione di tradizione e modernità.

Con la promozione Expedia per Dubai, valida fino al 31 maggio, gli Emirati Arabi sono più vicini che mai. Vi attende una città effervescente e piena di eventi, dai concerti di star internazionali del calibro di Justin Bieber e Florence and the Machine, agli spettacoli di danza contemporanea in programma al DUCTAC. Il 18 maggio il golfo si animerà con le vele delle dhow, le tradizionali barche arabe, impegnate in una gara cui partecipano oltre 3000 imbarcazioni. Dal 22 al 25 maggio il Meydan Hotel farà da cornice al festival annuale del tango. Dubai è la sede privilegiata anche per una serie di fiere internazionali; quelle in programma a maggio spaziano dal turismo ai gadget tecnologici fino ai prodotti di bellezza.

Basta prenotare una vacanza low cost a Dubai per scoprire il volto nuovo del mondo arabo e capire perché questa città si sia guadagnata il titolo di “Perla del Golfo Persico”.

Mascherine in pronta consegna

1 commento su “Dubai: una delle mete più ambite del turismo internazionale”
  1. […] Dubai abbiamo già parlato parecchio, oggi ci dedichiamo a un elenco delle principali attrattive dei Abu […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009