Formentera: la perla delle Baleari

Di , scritto il 14 Luglio 2008

FormenteraSe non sapete dove andare in vacanza e cercate un posto relativamente vicino che coniughi divertimento e tranquillità, spiagge meravigliose e acqua cristallina, vi consigliamo di scegliere di passare l’estate a Formentera, la più piccola delle Baleari, il cui curioso nome deriva dall’usanza degli antichi romani di utilizzare il luogo come deposito per il frumento.

Io ci sono stata d’estate, in agosto; dovevo raggiungere una persona che si trovava già a Formentera, così sono partita da sola. Atterrata a Ibiza attorno all’una di notte, con un taxi mi faccio portare al porto dove si trovano i traghetti che fanno da spola tra un’isola e l’altra, visto che a Formentera non esiste un aeroporto. L’attesa per le valigie e per il taxi mi consente di giungere al porto attorno alle due e mezza di notte. Intorno alle 3 arriva il traghetto che mi conduce finalmente a destinazione (nel caso in cui non vi fossero traghetti – di notte, più che altro – si possono anche prendere i cosiddetti taxi del mare, il cui numero è facilmente reperibile anche a Ibiza nella zona del porto).

Chiaramente, scopro la bellezza dell’isola soltanto il giorno seguente al sorgere del sole.
Innanzitutto da queste parti ci si muove principalmente con i motorini, che si possono noleggiare un po’ ovunque e si rivelano molto pratici, visto che il clima estivo è sempre caldo e soleggiato e l’isola è lunga circa 20 km, con una superficie che supera di poco gli 80 km2: l’automobile non è strettamente necessaria per raggiungere spiagge e centri turistici. Altra caratteristica di Formentera è la presenza di tantissimi nudisti che, in molti casi, si mischiano ai bagnanti “tradizionali”.
I centri turistici sono quattro:
* Es Pujols: il centro con la vita notturna più movimentata e divisa tra bar, pub e discoteche
* San Ferran: centro “alternativo” dall’impronta hippie, dove si può assistere a piccoli concerti e spettacoli musicali
* San Francesc: il capoluogo dell’isola
* La Savina: centro che sorge attorno al porto di Formentera.

Per quanto riguarda le spiagge, ce ne sono varie, sparse su tutta l’isola:
* Illetas: spiaggia tra le più belle, situata nella parte nord; a piedi da Illetas si può arrivare a scorgere Espalmador, un isolotto selvaggio e disabitato che sorge a poca distanza dalla costa di Formentera, dove molti turisti decidono di trascorrere una giornata di sole, mare e relax
* Es Pujols: nei pressi del centro turistico si diramano alcune spiagge anche se quelle migliori non si trovano in questa località ma, in ogni caso, ogni limbo di terra bagnata dal mare su quest’isola è bellissimo
* Cala Sahona: una piccola spiaggia nella parte ovest dalla quale si possono raggiungere le belle scogliere di Punta Rasa
* Migjorn: una delle più grandi spiagge a sud dell’isola
* Llevant: situata nella punta nord dell’isola, nella zona di levante, come indica il nome.

Altri punti di interesse sono:
* Cap de Barbaria: dopo una lunga salita piena di curve si giunge su un promontorio su cui sorge un faro situato sul pizzo di una spettacolare scogliera che guarda verso sud; è il Cap de Barbaria
* Pilar de la Mola: zona dove sorge un altro faro che domina su alte scogliere popolate da gabbiani e luogo dove ogni settimana viene allestito un mercatino hippie.

Come avrete capito, si tratta sicuramente un’isola da visitare: secondo molti è la più bella delle Baleari e quella con il mare più cristallino. Unica pecca, essendo anche molto nota e frequentata dai personaggi dello star system, è forse quella più cara… in ogni caso, ne vale la pena e, talvolta, siete persino abbastanza fortunati da riuscire a trovare un’offerta last minute per Formentera.


1 commento su “Formentera: la perla delle Baleari”
  1. […] naturale. Le sue spiagge di Minorca, così come quelle delle altre isole Baleari (Ibiza, Formentera e Maiorca), sono paradisiache. Per la maggior parte si tratta di cale di dimensioni contenute che […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009