Vacanze in Senegal? Certo! Per esempio a Saly

Di , scritto il 12 Maggio 2008

salyUna vacanza in Senegal è un’esperienza indimenticabile, soprattutto perché avvicina alla tradizione culturale e ai colori dell’Africa, quella più autentica perché ancora poco toccata dal turismo. La gente cordiale, i mercati, i pescatori, i colori di questi luoghi hanno già affascinato moltissime persone, che poi al loro ritorno hanno sperimentato il famoso “mal d’Africa”.

Le spiagge dorate del Senegal, le vedute della savana e delle immense foreste di baobab arricchiranno le vostre vacanze e ancor più lo farà l’incontro con le popolazioni locali e la loro cultura. Le località che si possono visitare sono numerose; Cap Skirring è molto famosa, ma Saly, ubicata a circa 80 km a sud di Dakar è stazione balneare più frequentata del Senegal, con ristoranti, mercati, un centro commerciale e perfino un casinò. È anche adatta agli amanti dello sport, con un centro d’equitazione, uno di pesca sportiva, campi da tennis e un campo da golf a 18 buche. Assolutamente da visitare il villaggio di Somone, a circa 10 km dall’animata Saly: un piccolo paradiso tra l’oceano ed una splendida laguna dove l’acqua dell’Oceano Atlantico forma un enorme piscina naturale.

Mascherine in pronta consegna


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009