Un weekend in famiglia? A Roma il divertimento non manca!

Di , scritto il 12 Aprile 2021
dormire a Roma

È vero, a prima vista Roma non sembra una città ideale da visitare alle prese con bambini, passeggini, biberon e succhiotti. In realtà sono innumerevoli le attrazioni che Roma propone per intrattenere le famiglie che decidono di passare un weekend all’insegna dell’allegria.

Luoghi adatti per bambini a Roma

Eden Park è il classico parco giochi per i bambini più piccoli in cui potranno svagarsi passando da una giostra all’altra. Tra queste, un simpatico draghetto su cui dondolarsi, il mare di palline colorate oppure le barchette a forma di cigno su cui navigare.

Se è il teatro ad affascinare i bambini, al Gianicolo si può assistere allo spettacolo delle marionette o dei simpatici attori al Teatro di Pulcinella. Per gli amanti degli animali acquatici invece è Villa Borghese la scelta perfetta: affittando una barca a remi o un pedalò si può fare il giro del laghetto circondati da anatre e tartarughe. La villa racchiude al suo interno sculture, alberi secolari ed edifici barocchi spettacolari: è quindi una scelta perfetta per le famiglie perché offre attrattive interessanti per grandi e piccini.

I bambini che amano il freddo e l’inverno possono essere virtualmente catapultati in Antartide: la mascotte della pista del ghiaccio Axel è proprio un pinguino! Si trova nel cuore di Roma ed è l’unica in città totalmente al coperto. Dopo aver pattinato su questa magnifica pista, i genitori possono riposarsi e gustare un buon caffè presso l’Art Studio Cafè, a pochi passi da Castel Sant’Angelo, che organizza una serie di laboratori per le famiglie in uno spazio ludico, dove si possono imparare i rudimenti della lavorazione della ceramica, della tecnica fotografica e del lavoro a maglia.

Per i bambini affascianti dal mondo virtuale, all’interno di Villa Torlonia si trova la ludoteca Technotown, che offre molti intrattenimenti, tra cui un set televisivo virtuale per capire come vengono realizzati gli effetti speciali che poi si vedono in televisione e una macchina capace di stampare su un supporto in polistirolo una foto in 3D ricavata tramite una lettura laser. C’è anche uno spazio, nel quale si trova un campionatore elettronico con cui è possibile creare musica dal vivo. Da non perdere poi il Digital floor, un pavimento avveniristico che cambia forma mentre ci si cammina sopra!

All’interno dell’ex deposito tranviario di Borghetto Flaminio si trova Explora, una mini città dove ogni attività ha una ripercussione educativa. Per esempio, c’è un supermercato virtuale in cui viene insegnato ai ragazzi a leggere l’etichetta dei prodotti; poi si trova l’orto per imparare a conoscere le varie tipologie di ortaggi e la loro provenienza e non da ultimo l’area con i giochi d’acqua per sperimentare il funzionamento di una diga o della “ruota leonardesca”.

Dove dormire a Roma con i bambini?

Sicuramente, comodità è la parola d’ordine per un viaggio in famiglia. Digitando sui motori di ricerca “hotel a Roma” e aggiungendo la specifica “per famiglie” appariranno sul desktop diversi risultati. Le scelte dei genitori ricadono spesso sulle strutture dotate di giardino dove i bambini possono giocare liberamente. Grandezza delle camere e vicinanza ai mezzi pubblici sono altre due aspetti importanti che offrono un valore aggiunto alla sistemazione trovata. Altri criteri da tenere presenti sono:

  • Colazione inclusa, (gluten-free, nel caso i bambini fossero celiaci);
  • Camere dotate di televisione per intrattenere i bambini con cartoni animati o film;
  • Posizione tranquilla dell’hotel;
  • Frigobar e forno a microonde per conservare e scaldare il cibo per i più piccoli;
  • Parcheggio interno o convenzionato non solo per valigie, ma anche per passeggini e seggioloni;
  • Un ottimo rapporto qualità-prezzo;
  • Offerte e promozioni “pacchetto famiglia”.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009