Escursioni da Berlino: una gita nella Spreewald

Di , scritto il 11 Settembre 2020

Nidi di cicogne sui tetti, paesaggi palustri di un verde intenso, romantiche gite in barca su canali e lagune, tra conifere e betulle: la foresta della Sprea (in tedesco: Spreewald) è un’area ubicata un centinaio di chilometri a sud-est di Berlino attraversata dal fiume Sprea. La regione ha molto da offrire: non a caso è una delle zone più visitate della Germania, e nel 1991 è stata inserita nel novero delle riserve della biosfera dell’UNESCO per le sue caratteristiche uniche.

Lo Sprea si divide in una vasta rete di Fließe, brevi rami fluviali che serpeggiano nella foresta. Le isole di sabbia, chiamate Kaupen, si ergono qua e là sui canali e su esse si trovano prati, campi e case.

Il modo più consigliabile per esplorare il paesaggio dello Spreewald è una gita in barca, anzi, su una chiatta piatta e aperta (in legno, acciaio o alluminio) come quella che vedete nelle immagini. Queste tipiche si spostano grazie alla forza puntando sul fondale un palo lungo dai 4 ai 6 metri.

Lo Spreewald offre una straordinaria ricchezza di fauna e flora: qui si trovano oltre 900 specie di farfalle e circa 200 specie di uccelli, tra cui aquile, falchi pescatori, gru, cicogne nere e soprattutto cicogne bianche (riconoscibili dai becchi rossi). Nelle acque della palude i volatili trovano abbondanza di rane e pesciolini per nutrirsi.

Lo Spreewald è noto per alcuni prodotti agroalimentari di eccellenza: patate, quark, ma soprattutto olio di semi lino e cetrioli. L’olio di semi lino appena spremuto è ricco di proprietà nutrizionali e ha un gusto molto gradevole che ricorda quello delle noci. I cetriolini dello Spreewald sono particolarmente gustosi e vengono conservati sotto aceto aromatizzato con varie spezie, soprattutto senape, aglio e pepe.

Mascherine in pronta consegna


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009