Cinisi e Terrasini: due tappe da non perdere in Sicilia

Di , scritto il 08 Marzo 2016

Cinisi PalermoCinisi e Terrasini sono due comuni confinanti nei pressi di Palermo (in direzione di Trapani) che vale la pena di visitare per il loro interesse storico e naturalisticvo.

Nel comune di Cinisi si trova la frazione di Punta Raisi, sede del famoso aeroporto siciliano. Molti dei nostri lettori ne avranno visto le strade nel film del 2000, I cento passi di Marco Tullio Giordana. La storia di Cinisi è molto antica: si iniziò a parlarne soprattutto nel 1382 quando un giudice Fazio diede il territorio in concessione ai benedettini di San Martino delle Scale. I monaci permisero al paese di svilupparsi e ampliarsi. Rimangono di quel periodo la corte benedettina e le torri di avvistamento: Torre Pozzillo, Torre Mulinazzo e la Torre della Tonnara dell’Ursa. Quasi in vetta alla Montagna Longa esistono però anche rovine molto più antiche di posti di vedetta cartaginesi. Estremamente suggestivi, quando si risale il Vallone del Furi, sono la Fontana dell’Accitella e la località di Piano Margi (ubica a 600 metri s.l.m, insieme al vicino Bosco di Santo Canale). A Cinisi l’unico tratto di costa accessibile e attrezzato è la spiaggia di Magaggiari, al confine con il comune di Terrasini.

Terrasini si affaccia sul Golfo di Castellammare ed è un comune che vive soprattutto di turismo e di pesca. Può vantare un patrimonio naturalistico eccezionale, sulla costa che alterna cale pietrose e scoscesi dirupi. E’ gestita dal WWF la Riserva naturale orientata Capo Rama, un biotopo di inestimabile valore per la presenza di aree di nidificazione di volatili, molte specie di rettili, colonie di pipistrelli, volpi e conigli. Nella zona, anche l’antica torre di avvistamento di Capo Rama, una delle undici un tempo controllate dal Senato della Città di Palermo, di cui rappresentava anche la più occidentale.

Tra i monumenti e luoghi d’interesse del centro storico di Terrasini, citiamo il maestoso Duomo, che si affaccia sua una vasta piazza rettangolare. Al suo fianco la villa San Giuseppe con un bel parco. Suggestivi anche il palazzo Cataldi, sede della Biblioteca Comunale il castello dei principi La Grua Talamanca (del XVIII secolo), oggi palazzo municipale.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009