Che cosa fare e vedere a Pago, suggestiva isola della Croazia

Di , scritto il 08 Febbraio 2018

Pago (in lingua croata, Pag) è sicuramente annoverabile tra le isole più ambite dai vacanzieri italiani in Dalmazia. Lunga circa 60 chilometri, si estende nel mare Adriatico (in linea d’aria siamo a circa 200 chilometri da Trieste). L’isola è collegata alla terraferma da una linea di traghetto da Prizna e da un comodo ponte che porta alla città di Zara.

L’isola di Pag è famosa per il netto contrasto tra il paesaggio roccioso – quasi brullo, nel lato che guarda verso la terraferma che in alcune parti ricorda un po’ quello lunare con la roccia nuda spesso battuta dalla bora – e quello lussureggiante e verdissimo sul lato opposto. Qui il paesaggio è caratterizzato da uliveti, macchia mediterranea, vigne e frutteti.

Le principali attività degli abitanti dell’isola sono agricoltura, allevamento e pesca, ma anche l’estrazione del sale ha la sua importanza (le saline di Pag sono molto conosciute) e naturalmente il turismo. Per quanto concerne l’artigianato, sono famosi i pizzi e i merletti dai motivi geometrici prodotti dalle donne di Pag.

L’entroterra è collinoso: il rilievo maggiore dell’isola è lo Sveti Vid (348 metri sul livello del mare) e su di esso si trova una cappella dedicata a San Vito. L’isola offre spiagge di ghiaia e sabbia. Dalla strada principale che percorre l’isola in tutta la sua lunghezza si avvistano baie e calette con un mare dalle infinite varietà di blu e di verde, alcune con scogliere, immerse nel silenzio più assoluto. A nord, la spiaggia di Zrce, nella città di Novaglia, è invece il luogo migliore per chi cerca la movida. Chi dispone di un’auto dovrebbe comunque provare ogni giorno una spiaggia diversa e scoprire con soddisfazione qualche splendido angolino segreto.

Trai siti e i monumenti di particolare interesse ricordiamo la Chiesa di San Giorgio del XV secolo, che faceva parte delle mura difensive della città di Pago. A sud della città nuova, troviamo invece un centro storico è caratterizzato da un sito archeologico e dalle rovine di un monastero francescano.

Da non perdere assolutamente una degustazione (o l’acquisto) del formaggio di Pag, considerato uno dei migliori al mondo. Viene prodotto con il latte della pecora di Pag, una specie endemica molto robusta pecora dal vello spesso che riesce a sopravvivere al freddo e alla bora.


1 commento su “Che cosa fare e vedere a Pago, suggestiva isola della Croazia”
  1. Croazia Info ha detto:

    Da aggiungere ancora solo la visita alla piazza centrale del capoluogo alla quale si affacciano il Duomo di Santa Maria del XV secolo e il Palazzo del Conte o del Rettore, oggi sede comunale 🙂


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009