Le due anime di Bari

Di , scritto il 01 Marzo 2010

Bari è una città dal fascino indiscutibile, che non scaturisce soltanto dalla sua bellezza (ricordiamo il famoso detto pugliese: se Parigi teniv ‘u mare, iev ‘na piccola Bari) ma per qualcosa di più profondo che vi si respira, il suo doppio volto.

Bari: pesce crudo e fornacelle sul lungomare. Un barese non si dice tale se non è cresciuto a cozze e ricci crudi e se non è stato allattato con la birra Peroni, al punto da essere capace di riconoscerla e apprezzarla in ogni occasione grande lotta di quartiere tra la Peroni, detta Perroni, e la Dreher, detta Dregher: altro che Capuleti e Montecchi!

Ma il simbolo più evidente della dualità  barese sono le due anime della città: l’anima mercantile e vivace del mare e l’anima più ombrosa e introversa, quella della la città vecchia, con la sua pietra color ocra splendente, i suoi vicoli bui. Venendo dal lungomare d’estate si rimane abbagliati dalla luminosità del borgo antico, che di notte si anima dello luci e dei rumori dello “struscio” cittadino.

Nel cuore della città la cattedrale di San Nicola, austera e imponente, elegante e essenziale; la cattedrale è il simbolo del crocevia dei popoli antichi e San Nicola è una figura chiave per gli ortodossi, che gli riservano una speciale devozione; per i cristiani che si sono trasformati per secoli in pellegrini per vedere le spoglie del santo.

Mascherine in pronta consegna

4 commenti su “Le due anime di Bari”
  1. […] a Barletta è più che auspicabile. Situata sulla costa a una cinquantina di chilometri a nord di Bari, vanta belle spiagge sabbiose e una lunga storia che ha lasciato importanti testimonianze […]

  2. […] aver visitato Monopoli, restiamo in provincia di Bari, spostandoci a Molfetta, pittoresca cittadina situata appena 25 chilometri a nord di Bari. Il suo […]

  3. […] lungo la costa pugliese, precisamente a Monopoli, situata una quarantina di chilometri a sud di Bari. Una vacanza da queste parti può non essere incentrata soltanto su spiagge e mare, ma contemplare […]

  4. […] valle d’Itria – in provincia di Bari – è uno dei rari esempi di territorio italiano il cui paesaggio è rimasto quasi immutato […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009