Il Principato di Monaco, tra storia e mondanità

Di , scritto il 28 Novembre 2008

Principato di MonacoA breve distanza dal confine italo-francese di Ventimiglia si trova quello staterello da fiaba che è il Principato di Monaco. Uno dei più piccoli stati indipendenti del mondo e quello con la più alta densità di popolazione! La sua origine e la sua storia sono indissolubilmente legate alla famiglia Grimaldi, che vi regna da oltre 700 anni. In particolare, il principe Ranieri III, dalla sua ascesa al trono nel 1949 alla sua scomparsa nel 2005, ha dato notevole impulso alla crescita del Principato. Grazie alle nozze da favola con l’attrice americana Grace Kelly, e alle innumerevoli iniziative da lui sostenute (sia di tipo mondano che a scopi benefici) e al gossip legato alla vita sentimentale dei suoi figli, Ranieri ha fatto entrare questo principato tra le mete preferite del jetset internazionale. E così, come faceva James Bond, anche noi vogliamo fare una ‘puntata’ a Monaco-Montecarlo.

Una visita al Principato può iniziare da Monaco Ville, la città antica, che si sviluppa su una rocca fortificata (le Rocher) in una posizione molto suggestiva a picco sul mare. Qui si può visitare la piazza del Palazzo del Principe e assistere al cambio della guardia. A Monaco Ville si trovano anche il Municipio, il Palazzo del Governo, il Parlamento di Monaco e il palazzo di Giustizia Da non perdere l’acquario, o meglio il Museo Oceanografico. Poi si può proseguire per la vicina Cattedrale, dove sono custodite le spoglie di Ranieri e dell’amatissima consorte Grace Kelly, tragicamente scomparsa in un incidente stradale per molti versi ancora avvolto nel mistero.

Poi ci si può spostare verso Montecarlo, la zona più nota del Principato, con il suo famoso casinò, gli hotel di lusso, il porto, le spiagge, la vita mondana e le strade dove ogni anno si disputa il celebre Gran Premio di Formula 1. Qui si può fare una piacevole passeggiata e uno shopping esclusivo, tra le boutique delle griffe più affermate del mondo e le lussuose residenze di vari personaggi famosi.

Montecarlo è una bella meta da scegliere per l’inverno, poiché queste coste sono tra le più calde e assolate del Mediterraneo. Per l’alloggio, se non volete spendere una fortuna, consigliamo di pernottare nella vicina Nizza, capoluogo della Costa Azzurra.

[foto via Flickr by Laghee]


5 commenti su “Il Principato di Monaco, tra storia e mondanità”
  1. […] anche grazie a un clima che resta mite tutto l’anno. Delle tante attrattive del minuscolo principato di Monaco abbiamo parlato a suo tempo. Oggi vogliamo parlare di alcune escursioni possibili quando si fa base […]

  2. […] sulla autostrada francese. Mentone. Nizza. Monaco. Antibes. Cannes. Basta! Fa troppo caldo… In sella al mio Burgman sembra di guidare infilato […]

  3. […] ha fatto la sua prima comparsa ufficiale il novembre scorso in occasione della festa nazionale del Principato di Monaco insieme a sua altezza il Principe Alberto di Monaco con la consorte Charlene e alla […]

  4. […] a Nizza, principato di Monaco, Antibes e Saint Tropez, Cannes costituisce uno dei luoghi più mitici della Costa Azzurra. Da […]

  5. […] 10:03 scritto da Giselle Carangi Lasciata la Croisette di Cannes, Lapo si è spostato a Montecarlo, alloggiando a bordo della Dionea, una nave che non ha nulla da invidiare a un lussuoso hotel. Il […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009