Consigli per un turismo a basso impatto ambientale

Di , scritto il 27 Marzo 2008

playaIl tema del turismo responsabile (o ecoturismo) mi sta particolarmente a cuore e ne ho già parlato tempo fa. Nel frattempo ho letto molto sull’argomento e ne ho ricavato un breve elenco di consigli apparentemente banali, che però, applicati su vasta scala farebbero una grossa differenza. La scelta individuale è il primo, importantissimo passo per la salvaguardia dell’ambiente. Se un numero sempre maggiore di viaggiatore esigesse determinate garanzie sui requisiti di aerei, hotel e operatore turistici, l’impatto sull’ambiente sarebbe più limitato e alla fine ci guadagneremmo tutti! Ecco allora qualche idea da tenere presente:
* Evitate di usare l’aria condizionata negli hotel; il consumo energetico di un ventilatore a pale è dieci volte inferiore;
* Ove possibile, preferite il treno o i mezzi di superficie agli spostamenti in aereo: la produzione di anidride carbonica sarà solo del dieci per cento rispetto a quella derivante da un volo;
* Preferite i voli non-stop: gli aerei bruciano la maggior parte del carburante durante il decollo e l’atterraggio;
* Usate gli asciugamani degli hotel per più di un giorno: si riduce in modo notevole lo spreco di acqua, energia e detersivi;
* Noleggiate auto a basso impatto ambientale (ibridi o biodiesel); se possibile evitare i veicoli 4×4 che, oltre a inquinare di più, danneggiano suolo e vegetazione;
* Mangiate cibi prodotti sul territorio, non importati da altre parti del pianeta;
* Non sprecate l’acqua, specialmente nei paesi con carenze idriche;
* Evitate di giocare a golf nelle zone desertiche: il dispendio energetico per desalinizzare e trasportare l’acqua dall’oceano all’entroterra è enorme;
* Evitate gli scooter d’acqua, pericolosi per i bagnanti e altamente inquinanti;
* Scattate solo foto digitali, in questo modo si consumano meno prodotti chimici e meno carta, poiché si stampano solo le foto riuscite meglio.


4 commenti su “Consigli per un turismo a basso impatto ambientale”
  1. […] * Optare per un viaggio di nozze all’insegna del turismo responsabile, a basso impatto ambientale. […]

  2. […] o turismo sostenibile o turismo a basso impatto ambientale ci sta molto a cuore. Ne abbiamo parlato qui e qui. Purtroppo spesso i discorsi teorici restano un po’ campati in aria: meglio tradurli in […]

  3. […] natura selvaggia e incontaminata, non a caso l’isola è una delle mete preferite dell’ecoturismo […]

  4. solotravel.it - 22 aprile 1970 - 22 aprile 2008: Earth Day - Consigli per viaggiare, Varie ha detto:

    […] i turisti possono contribuire alla salvaguardia del pianeta. Il primo lo trovate qui e il secondo qui. Segnala […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009