Corvara in Badia: una delle migliori mete per la settimana bianca in Alto Adige

Di , scritto il 24 Gennaio 2018

Per chi non avesse ancora deciso dove godersi una settimana bianca, l’elenco delle località più raccomandabili del nostro arco alpino include sicuramente Corvara in Badia. Siamo in provincia di Bolzano e Corvara è il centro più grande della val Badia, situato a 1568 metri sul livello del mare, proprio nel cuore delle Dolomiti. Per la precisione Corvara rientra nella Comunità Comprensoriale val Pusteria e nella zona in cui si parla ladino. Ma soprattutto Corvara offre una neve di solito perfetta, che ne fa una rinomata località sciistica nel Gruppo del Puez del Sella Ronda, ai piedi del Sassongher e del comprensorio del Dolomiti Superski.

Le numerose piste da sci rosse e blu intorno a Corvara sono la gioia degli sciatori più tranquilli e delle famiglie con bambini. Invece gli sciatori più esperti possono lanciarsi su piste più impegnative, come la Vallon-Boè (lunga 4,5 chilometri) e la Col Alt – accedendo così direttamente a due degli itinerari sciistici più belli delle Alpi, come il giro Sellaronda e il “Giro sciistico della Grande Guerra”.

Per chi non scia, oppure vuole alternare con altre attività, Corvara offre una vasta gamma di infrastrutture per il tempo libero, come lo stadio del ghiaccio coperto, un campo da golf e campi da tennis coperti. L’Alta Val Badia ha poi molto da offrire al palato (come abbiamo già spiegato in questo articolo) con specialità indimenticabili come i ragù di selvaggina, i canederli, la trota marinata, la panicia ladina (minestra d’orzo), funghi porcini, speck, ricotta affumicata, cavoli, bretzel e schuttelbrot.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009