Come affrontare al meglio l’escursione alle rovine di Gede in Kenya

Di , scritto il 12 Dicembre 2019

Dopo l’articolo, precedentemente pubblicato qui, che descrive a pieno un’escursione emozionante ed interessante, noi di solotravel.it oggi vi espiamo questi consigli e vantaggi per vivere un’esperienza grandiosa nel sito archeologico di Gede, in Kenya.

Non è un’escursione impegnativa

Innanzitutto bisogna tenere conto che l’escursione a Gede non che richiede tanto tempo, in due ore e mezzo è conclusa, quindi potete infilarla in un momento spento della vostra vacanza in Kenya. Non è di certo impegnativa come un safari fotografico, potete andarci in puro relax.

Se non siete amanti della natura non fa per voi

È un ambiente circondato da solo natura. Se non siete fan del verde e non amate le strade non asfaltate, evitate di partecipare a questa escursione.

Le scimmie sono padrone del luogo

Se soffrite di una fobia per le scimmie, pur se bellissime, le rovine di Gede non rappresentano un’escursione idonea a voi. C’è la possibilità che mentre camminiate, le vostre spalle diventino dei “poggia scimmie”. Camminerete con loro sulle vostre spalle, gli darete da mangiare e sarete faccia a faccia con questi dolci animali. Sono imprevedibili, quindi possono sbucare da un momento all’altro, evitate di andarci se avete le spalle scottate. Vi consigliamo di evitare anche tenere in mano lo smartphone, c’è rischio che lo scambiano per cibo portandovelo via.

Orecchie aperte e un outfit giusti

L’escursione sarà condotta da una guida che parla benissimo italiano. Vi svelerà i segreti e curiosità su quello che avrete intorno. Se seguirete con attenzione, questa passeggiata si può rivelare utile per la vostra cultura.

Essendo comunque un’escursione all’aria aperta, vi consigliamo un outfit idoneo composto da:

  • Scarpe da ginnastica comode: evitate sandali o ciabatte, non è facile camminare in mezzo alle radici rialzate e su una strada senza asfalto;
  • Shorts e maglie di colore neutro: gli shorts di jeans, non troppo stretti visto che camminerete tanto, sono l’indumento ideale per questa escursione. Per quanto riguarda le magliette evitate assolutamente canottiere, le spalle scoperte non rappresentano un vantaggio. Tenete presente che le scimmie hanno delle unghie affilate, non piacevoli per la nostra pelle. Vi consigliamo, inoltre, di utilizzare colori neutri, evitando i colori fluo o troppo chiari. Quest’ultimi possono essere rovinati dalle scimmie che hanno la terra sotto le zampe. Rischierete di avere una maglietta di una “nuova fantasia”.
  • Niente accessori: evitate orologi, orecchini, occhiali da soli o elastici stravaganti. Le scimmiette sono attratte da tutto ciò e rischierete di tornare a casa senza questi preziosi oggettini.

Per ultimo consiglio, ma non per importanza, godetevi al massimo queste emozioni regalate dall’immensità del paesaggio che vedrete e dallo stretto contatto con un animale nel suo habitat naturale.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009