Chefchaouen: la splendida città blu del Marocco

Di , scritto il 11 Luglio 2018

L’impressione che si ha nel vedere da lontano Chefchaouen è quella di una città blu su un pianeta blu. Siamo in Marocco, in una città di 43.000 abitanti ubicata a due ore di viaggio da Tangeri. Chefchaouen si presenta in questo modo da cinque secoli a questa parte ed è una sorta di sogno per chi è abituati ai centri urbani scuri e grigi. Il colore blu indaco onnipresente, non soltanto sulle facciate degli edifici, è una vera delizia per gli occhi. Perché un tale blu? Perché è bello, ma non solo. Riflettendo i raggi del sole, questa tonalità ha la particolarità di mantenere gran parte del calore fuori dalle case. Inoltre viene ottenuto mescolando la calce con il solfato di rame, un prodotto che tiene lontane zanzare e le termiti.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2018, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009