Il delta del Mekong in Vietnam

Di , scritto il 11 Gennaio 2010

Dalla sorgente dell’Himalaya, il Mekong si snoda per 4400 km attraverso le montagne dello Yunnan nella Cina meridionale prima di attraversare Myanmar (Birmania), Laos, Thailandia, Cambogia e Vietnam. In Vietnam il suo nome è Cuu Long (nove draghi) si riferisce ai nove estuari del delta che sbocca nel Mar Cinese Meridionale. Il fiume ha dato origine all’intera regione del delta grazie a un processo di sedimentazione durato millenni e tuttora attivo. Nel corso della stagione delle piogge (maggio-ottobre) il Mekong raggiunge il livello massimo, e anche se si sono evitati allagamenti disastrosi facendo defluire le acque nel lago Tonle Sap in Cambogia, i cambiamenti dell’ecosistema provocano comunque diverse inondazioni nella regione.

Di fatto il delta del Mekong è una terra molto fertile che da sola produce il 90% delle esportazioni di riso del Vietnam. Non solo: nella parte centrale della regione cresce frutta in abbondanza, mentre le acque brulicano di gamberetti e pesci. Nella zona settentrionale, invece, viene coltivata la canna da zucchero. A sud, il cuore della regione, le strette dighe che attraversano le risaie sono fiancheggiate da bambù, palme da cocco e palme nipa. Ai lati delle risaie nuotano stormi di anatre, nei campi i bufali d’acqua trascinano gli aratri, i mercati galleggianti offrono tutti i tipi di frutti tropicali e i contadini accudiscono i loro maiali.

Una crociera sul delta sarà l’occasione per vedere non solo queste meraviglie naturali, ma anche tutta la vita che si svolge sul fiume: il numero di sampan (barche da pesca), delle case galleggianti e dei traghetti supera di gran lunga quello di tutti i mezzi di trasporto della terraferma.

Anche se predomina la campagna, ci sono città importanti come Can Tho, My Tho, Long Xuyen, Rach Gia e Chau Doc. La vostra crociera potrà partire da una qualsiasi di esse, per i vietnamiti non c’è limite all’esplorazione del delta.

Potrete scegliere tra la crociera in cui dormite nella casa galleggiante, in hotel o in famiglia. Quest’ultima non è, come si potrebbe pensare, un’esperienza estrema, anzi! Le famiglie ospitanti offrono grandi camere, spartane ma confortevoli, offrono ottimi pasti e spesso insegnano anche qualche piatto mentre lo cucinano! Molto spesso si tratta di contadini (molto benestanti) che sono lieti di mostrarvi le loro coltivazioni e di spiegarvi qualcosa della loro vita che è certo molto diversa dalla nostra ma a cui, in fondo, non manca nulla!

Mascherine in pronta consegna


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009