Malta: consigli utili per una breve fuga dalla routine

Di , scritto il 09 Dicembre 2021
Malta

Se siete riusciti a ritagliarvi un breve break dallo stress e dalla routine quotidiana, nel mezzo del mediterraneo c’è una destinazione perfetta per regalarvi un break.

Si tratta di Malta, che grazie ai suoi ottimi collegamenti aerei, è raggiungibile velocemente da qualsiasi aeroporto nazionale d’Europa.

Malta è perfetta per chi voglia trascorrere qualche giorno di vacanza immergendosi tra le sue acque cristalline o tra i suoi vicoli ricchi di storia.

Se si vuole stare lontani dal fermento della movida della Valletta, Salina Bay è un’ottima alternativa: una piccola insenatura collocata in direzione del limite nord-occidentale di Malta e adiacente alla Saint Paul’s Bay, ben più ampio golfo su cui si affaccia l’omonima cittadina.

Salina Bay ha il vantaggio di offrire la possibilità di un veloce accesso al mare ma anche il suo entroterra non manca di un paio di interessantissime attrazioni.

Prima fra queste è la Salina Nature Reserve, una distesa di 154.000 m2 costituita da acquitrini salmastri e svariate vasche per l’estrazione del sale marino collocate su di un’isola argillosa recuperata dalla bonifica del terreno, il cui insieme offre uno scenario paesaggistico suggestivo e arricchito dall’attrazione che un simile territorio esercita su diverse specie volatili a partire dagli spettacolari fenicotteri.

Poco distante dalle vasche di sale, si trovano le Salina Catacombs: un complesso di cinque ipogei scavati all’interno di una piccola cava; ma il numero di questi siti sepolcrali doveva essere anche maggiore in passato, come testimoniato da tracce di ingressi osservabili negli affioramenti rocciosi tutt’intorno.

Le architetture sotterranee, i simboli incisi nella pietra e le strutture cerimoniali recano prove del cristianesimo antico e delle sue dinamiche funerarie. Questa visita può inoltre accendere una curiosità in materia da soddisfare anche in altri più ampi sistemi di catacombe come quelle vicinissime di Saint Paul oppure quelle di Saint Agatha presso Rabat, a una dozzina di chilometri in direzione sud-est.

Pur essendo godibilissima fra mare e sole, Salina bay è un’area tranquilla e piuttosto defilata dai principali circuiti turistici. Ciò non esclude affatto visite ed escursioni praticamente ovunque non solo sull’isola di Malta, ma anche sulla vicinissima isola di Gozo e sull’incantevole isolotto di Comino dal momento che questa repubblica insulare sorge su di un arcipelago con un’area complessiva di appena 316 km2.

Con un territorio quasi completamente pianeggiante, gli spostamenti sono rapidi e agevoli, e nello spazio di poche ore sono davvero tante le località di grande interesse storico, urbanistico, artistico e archeologico da visitare. Grazie alle sue caratteristiche risulta inoltre ideale per i viaggi studio, specie quelli orientati all’apprendimento dell’inglese.

Dalla zona di Salina Bey sono comunque raggiungibili altri ottimi contesti balneari per godersi Malta in tutto relax.

A una quindicina di chilometri si trova Armier Bay, proprio sulla costa che si affaccia di fronte a Comino e Gozo, con spettacolari vedute delle due isole vicine. Questa spiaggia è relativamente isolata dall’asse stradale principale che collega Malta all’imbarco sul traghetto per Gozo, ed è quindi un ambiente molto apprezzabile per la sua tranquillità. Le sue acque sono trasparenti e turchesi, favorite dalle correnti che qui passano proprio fra le isole; ma questa stessa circostanza richiede maggiore prudenza se ci si spinge troppo al largo.

A nove chilometri da Salina Bay, sulla costa opposta, si trova la Golden Bay. Qui un vero scrigno si apre agli occhi di chi si incammina nella discesa verso questa baia ben riparata dai venti dalle alture che protettivamente la circondano. Celebre per le sue sabbie dorate, quest’ampia spiaggia offre acque cristalline adatte allo snorkeling e meravigliosi tramonti.

A soli cinque chilometri da Golden Bay – in direzione nord-ovest – si trova uno dei siti costieri più singolari dell’intero arcipelago: Anchor Bay.  Un improbabile agglomerato di casupole arroccate sulla scogliera, che sembrano saltar fuori coi loro colori da un libro di fiabe, ci segnala qualcosa di insolito.

Ma questo sito è noto anche come Popeye Village, ed è stato costruito come set cinematografico per il film “Popeye – Braccio di Ferro” interpretato da Robin Williams nel 1980. Qui il mare è incantevole per il nuoto come per le immersioni, ma anche il villaggio offre una serie di attrazioni fra giochi, spettacoli e aree museali.

Malta è davvero il luogo ideale per qualche giorno di stacco dal caos e dallo stress di tutti i giorni.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009