Bressanone, una perla non solo d’inverno

Di , scritto il 02 Settembre 2010

Bressanone è una delle città più incantevoli dell’Alto Adige. Situata proprio nel cuore della Valle Isarco, è popolata fin dall’epoca preistorica ed è l’unica città che è stata sede vescovile per quasi mille anni. La sua collocazione in qualche modo caratterizza e completa questa bella vallata altoatesina, disseminata di castelli, chiese e abbazie, da secoli luogo di scambio prediletto fra l’Italia e l’area tedesca. Bressanone nacque proprio come “avamposto” germanico in terra dolomitica in un periodo storico, il medioevo, in cui l’asse viario nord – sud lungo la direttrice del Brennero divenne una via prediletta per commerci e spostamenti di eserciti.

La residenza vescovile ha segnato della propria presenza l’intero impianto urbano a partire dal meraviglioso Duomo barocco, dotato di due singolari torri e di un bellissimo chiostro. A pochi passi dal Duomo si trova il Palazzo Vescovile, che oggi è sede del Museo Diocesano. Le vie della città sono caratterizzate dalla presenza di portici molto suggestivi, che ospitano osterie e locande dal fascino antico in cui si servono i vini più nordici d’Italia e una cucina di ispirazione contadina frutto della contaminazione fra nord e sud Italia.

Bressanone, come altri centri dell’Alto Adige è famosa soprattutto per i suggestivi mercatini natalizi, ma la città è godibilissima in ogni stagione e con ogni clima.


1 commento su “Bressanone, una perla non solo d’inverno”
  1. […] pochi chilometri da Bressanone, proprio all’imbocco della Val Pusteria si trova la millenaria abbazia di Novacella. Essa […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009