Che cosa vedere ad Agerola (Napoli)

Di , scritto il 01 Giugno 2010

Agerola, che si erge sui Monti Lattari, è una cittadina antica. I reperti qui rinvenuti farebbero pensare a una sua origine risalente al periodo preromano.

Il suo nome con ogni probabilità deriva dal termine latino ager, ossia ‘campo di terreno coltivato’, ed in effetti questa località mantiene un carattere prettamente montano e contadino; è una cittadella ordinata e dall’aspetto armonioso.

Oltre a prodotti tipici – quali latticini e salumi – vi si producono anche liquori a base di limone o frutti di bosco.

Agerola accoglie i propri turisti in deliziosi agriturismi e ristoranti dove è possibile gustare i genuini prodotti locali e genuini. Ma non mancano gli itinerari per chi desideri una vacanza anche culturale.

Vi si può ad esempio visitare i resti del Castello Lauritano: una roccaforte in pietrame calcareo, immersa nel verde, dalle cui vicinanze è possibile osservare un panorama mozzafiato.

Ci sono poi poi la Chiesa di Santa Maria la Manna (1400) ove è custodita la Madonna della Manna, la Chiesa di S. Matteo Apostolo, il Santuario di Maria SS. del Rosario, in cui è conservata una statua considerata miracolosa e infine la Chiesa di S. Martino.

Di grande valore naturalistico sono poi il Parco Colonia Montana e il Parco Corona, dedicati ai grandi amanti del verde.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009