Dieci spiagge esclusive per chi non ama la folla

Di , scritto il 23 Ottobre 2008

barbudaPraticamente tutti adorano le vacanze in riva al mare. Se non ci credete, provate a trovare un posticino dove stendere il vostro asciugamano durante la stagione di sdraio e ombrelloni nelle spiagge più popolari della nostra penisola. E’ impossibile. Ma anche in giro per il mondo, dove l’oceano crea chilometri e chilometri di costa sabbiosa, l’estate attira milioni di turisti ed è molto complicato godersi un angolino di spiaggia quando c’è ressa e si fa la coda per un tuffo dagli scogli.
La nostra vacanza ideale, che poi si avvicina alla nostra idea di paradiso, si svolge sicuramente nei pressi di una spiaggia di sabbia bianchissima da non dover condividere con nessuno.
Ecco allora che vi proponiamo una lista di dieci spiagge nascoste negli angoli più remoti del mondo, alcune difficili da raggiungere se non con l’aiuto di un GPS e la voglia di inerpicarsi su colline e sentieri impervi.
Vi assicuriamo, però, che la fatica vale il panorama e l’esperienza di vivere una giornata di mare in completa privacy nelle spiagge più belle del mondo:

1. Bai Dai Beach, Phu Quoc, Vietnam (perfetta da ottobre a marzo)
2. Wildcat Beach, Point Reyes National Seashore, California (a 30 miglia a nord di San Francisco)
3. Los Frailes, Ecuador
4. Pink Beach, Barbuda (nella foto)
5. Playa Medina, Venezuela
6. Poles Bay, Kea, per passare l’estate in Grecia
7. Cayo Costa, Florida
8. Plage Blanche, Marocco
9. Porat Beach, Bisevo, Croazia
10. Majahuitas Cove, Puerto Vallarta, Messico

Mascherine in pronta consegna


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009