Deposito bagagli in città? E’ arrivato Stasher

Di , scritto il 12 Agosto 2020
deposito bagagli

Le vacanze sono quel momento che attendiamo con ansia, praticamente per tutto l’anno. Gli impegni lavorativi, familiari e sociali spesso ci gratificano ma sono anche stancanti.

Non a caso arriviamo alle vacanze con l’unico desiderio di rilassarci e goderci del tempo libero, lontani da stress di alcun tipo. Certo, per alcuni la vacanza è tutt’altro che rilassante e si preferisce svolgere attività impegnative per la mente e per il fisico ma è indubbio che la comodità sia l’obbiettivo primario della maggior parte dei turisti.

Purtroppo, però, non è sempre così. Quante volte vi sarà capitato, ad esempio, di aver avuto bisogno di lasciare i bagagli da qualche parte? Magari è il giorno della partenza e avete il volo alle 19.00, ma il check out dall’albergo (o dell’AirBnB) è alle 10.00.

Magari volete approfittarne per visitare quel museo o quel monumento che vi manca. Ma avete borse e valigie con voi, come fate? Spesso il deposito bagagli ve lo offre l’albergo, ma quanti lo trovano in centro?

A volte è un servizio offerto da alcune stazioni ferroviarie… a volte. Per ovviare a questa difficoltà in città come Firenze è arrivato Stasher, che permette di cercare e individuare depositi autorizzati per bagagli nell’area in cui vi trovate.

Spieghiamo quindi brevemente come funziona: innanzitutto, bisogna usufruire della funzione di ricerca presente sul sito. Basterà inserire il nome della città, l’indirizzo o il CAP, il giorno e l’ora in cui si ha necessità di depositare i propri bagagli e il numero di questi ultimi. A quel punto avrete a vostra disposizione una lista di punti di deposito certificati dove poter lasciare le vostre valige, senza alcun limite di grandezza, e godervi la giornata!

Inoltre, Stasher offre un servizio clienti 24h/24, disponibile per ogni tipo di dubbio o emergenza, e un’assicurazione inclusa nel prezzo di 5 euro al giorno, per bagaglio. Un modo semplice ed efficace per evitare di imbattervi in situazioni stressanti durante le tanto agognate vacanze.

Per chi decide di trascorrere i giorni nella capitale e approfittare del Roma Pass, primariamente utilizzato per l’accesso ai mezzi pubblici e ai musei con una tariffa ridotta, c’è anche la possibilità di avere un 15% di sconto sugli oltre 50 punti di deposito distribuiti in città e nei principali punti di interesse, come gli aeroporti, le stazioni ferroviarie e pure il Vaticano. Perché chi vuole esplorare l’urbe trascinandosi dietro il trolley sulle pendenze dei colli e sui sanpietrini?

L’anno corrente è stato piuttosto complicato per noi tutti e una delle conseguenze principali è stata l’impossibilità di viaggiare liberamente oltre i confini nazionali. In vista delle prossime stagioni, però, alcune delle più importanti città italiane si preparano ad accogliere turisti provenienti da ogni parte del mondo con servizi all’avanguardia.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009