Lloret de Mar e la Costa Brava: il regno del divertimento europeo

Di , scritto il 26 Gennaio 2009

Lloret de MarLloret de Mar è una località spagnola molto conosciuta, situata sulla Costa Brava, non lontano da Barcellona. Dista circa 40 chilometri dall’aeroporto di Girona e 60 chilometri da Barcellona. Questa cittadina spagnola, grazie al mare ‘a cinque stelle’, alle bellissime spiagge e all’animata vita notturna, è divenuta meta turistica per tantissimi giovani provenienti da tutta Europa e in particolare per tedeschi, olandesi, italiani e russi.

Il mare è limpido e pulito, immediatamente profondo, e il litorale è in alcuni tratti sabbioso, in altri roccioso. La spiaggia è tutta libera ed è sempre affollata, ma non è affatto sporca. Viene ripulita tutte le mattine e setacciata con metal-detector. Sulla spiaggia sono presenti molti bar dove preparano degli ottimi cocktail giganti… Si possono affittare pedalò e moto d’acqua. C’è anche il classico bananone trainato da motoscafo. Le spiagge, pur essendo libere hanno le docce e comunque si possono affittare sdraio e ombrelloni agli appositi baracchini.

Le spiagge più belle e meno caotiche sono Platja de Fenals e la Cala Boadella, quest’ultima assolutamente intatta e senza un grammo di cemento, amata anche dai naturisti.

A Lloret de Mar ci sono numerose discoteche (più di venti!), famose a livello internazionale, moltissimi pub e anche un casinò. Le discoteche sono per tutti i gusti. Tra queste il Revolution è una delle più grandi. Questa discoteca è talmente famosa che si è fatta produrre la bibita Red Bull all’interno di lattine personalizzate con il logo della discoteca. Un’altra discoteca famosa è il Tropic, divisa in tre sale: nella più grande di queste lavorano DJ famosi e si svolgono gli eventi principali come la serata Playboy o lo schiuma party. Esiste poi una saletta più piccola dove si suona musica Revival e una sala hip hop costruita in stile pub, tutta in legno con un megabancone.

Gli ingressi sono molto convenienti, si va dai 5€ fino a un massimo di 30€. Alcune discoteche offrono anche più di una consumazione con l’ingresso. Non sono da meno i pub, diffusissimi nella cittadina. Per quanto riguarda i ristoranti, a Lloret de Mar potete andare a mangiare dovunque: la spesa sarà minima, dai 10€ ai 30€ per menù completi, dal primo al dolce.

Se si esclude lo zoo, qualche statua e un castello aperto al pubblico, a Lloret de Mar non ci sono veri e propri siti ‘culturali’ da visitare. Però è anche vero che Barcellona e Girona sono vicinissime. Vi consiglio di fare anche un salto anche a Tossa de Mar, che è vicinissima e molto carina, anch’essa meta di molti turisti, specialmente giovani. Un gioiello di cittadina, con una grande spiaggia e un centro storico tutto vicoli e viuzze, circondato da mura lungo le quali si affollano bar e ristorantini con terrazza.

La Baia di Roses è un altro luogo interessante sulla Costa Brava, non ancora scoperto dal turismo di massa, ben 30 km di sabbia ai margini dell’area protetta di Aiguamolls de l’Empordà. Come pure il paesino di Calella de Palafrugell, sovrastata da una splendida falesia: case di pescatori dalle tinte pastello, spiagge con piccole flotte di barche coloratissime.

E poi si potrebbe preparare un itinerario sulle tracce di Salvador Dalì, ma questa è un’altra storia.


3 commenti su “Lloret de Mar e la Costa Brava: il regno del divertimento europeo”
  1. danilo ha detto:

    Salve. partiremo in 3 il 9 settembre saremo a llioret chi saà dirmi se ne valsa la pena per il mese di settembre?Aiutooo

  2. giacomo ha detto:

    Visitate il sito di questa importante iniziativa promossa da MTV EU e il Parlamento Europeo.
    Che bello viaggiare senza frontiere!

  3. […] di cuoco. A ventidue è entrato a far parte dello staff del ristorante elBulli, di Roses, sulla Costa Brava. Ai tempi si trattava di un locale semi-sconosciuto; oggi, come dice la copertina di questo libro, […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009