Esperienza Italia, nel 2011 Torino celebra i 150 anni dall’Unità

Di , scritto il 23 Novembre 2010

Esperienza Italia è un grande appuntamento dedicato all’Italia e alle sue eccellenze, organizzato in occasione del 150° anniversario dell’Unità. Si tratta di una serie di mostre che da marzo e per tutto il 2011 animeranno alcuni dei più significativi luoghi di Torino e dintorni: l’Officina Grandi Riparazioni e la Venaria Reale.

I temi che saranno affrontati dalle numerose iniziative in programma sono l’arte, la cultura, la creatività, la moda, l’innovazione, la storia, il cibo. In parallelo è previsto un fitto calendario di manifestazioni sportive, eventi, spettacoli, conferenze, concerti.

Le mostre organizzate presso l’Officina sono le seguenti. “Fare gli italiani” (17 marzo-20 novembre 2011) racconta la storia dell’Italia dall’Unità nazionale a oggi, una storia i cui protagonisti non sono fatti e avvenimenti ma le persone, considerate nella loro diversità e raccontate in quegli ambiti che le hanno viste unirsi in un sentimento di comune appartenenza. Saranno organizzate alcune “isole tematiche”  dedicate ai fenomeni che maggiormente hanno influito sul profilo degli italiani:  le città, le campagne, la scuola, la chiesa, le migrazioni, le guerre mondiali, la politica, le fabbriche, i trasporti, le mafie, i mezzi di comunicazione di massa.

Stazione futuro. Qui si rifà l’Italia” (17 marzo-20 novembre 2011) è una mostra che vuole rappresentare un viaggio a partire dal presente esplorando il futuro dell’Italia che sarà e che vorremmo vivere. Nucleo centrale sarà un insieme di idee, prodotti, processi e prototipi di nuova generazione raccolti in aree tematiche: energia, rifiuti, mobilità, comunicazione, casa, spazio, salute, lavoro, alimentazione.

Il futuro nelle mani” (17 marzo-20 novembre 2011). Una mostra articolata in tre sezioni espositive: “La galleria delle botteghe” con le eccellenze artigiane italiane che coniugano la cultura del progetto con le risorse dei territori, “Il tunnel del treno fantasma” con l’artigianato digitale, “Le nuove officine” con prodotti di architetti, artisti e giovani creativi tra meccanica, motori e sperimentazioni musicali.

Presso la Venaria Reale avranno luogo altre interessanti mostre. “La bella Italia. Arte e identità nelle città capitali” (17 marzo-11 settembre 2011): attraverso trecento capolavori dei più grandi artisti pre-unitari vengono illustrate le capitali d’Italia dal Medioevo al 1861: Torino, Roma, Firenze, Genova, Palermo, Napoli, Bologna, Milano e Venezia raccontate attraverso opere di Giotto, Donatello, Botticelli, Leonardo, Michelangelo, Raffaello, Tiziano, Caravaggio e altri.

L’Italia si specchia” (10 luglio-11 dicembre 2011), mostra di storia del costume e moda italiane di cui abbiamo ampiamente parlato qui.

Oltre a queste, una splendida mostra  dal titolo “Leonardo. Dal genio al mito” (21 ottobre 2011-8 gennaio 2012) che racconta questo personaggio attraverso il tema della sua rappresentazione nella storia dell’arte. Infine “I giardini e il nuovo potager royal. giardini, orti e tavole reali” (dal 15 aprile 2011): alla scoperta del territorio italiano attraverso il suo paesaggio e i gusti e sapori tipici. L’iniziativa prevede l’apertura dei giardini della Reggia di Venaria, con percorsi botanici, culturali e gastronomici, e una serie di cene regali (da marzo a novembre) con i piatti tipici delle cucine regionali italiane.

Anche se non è necessario un evento di simili proporzioni per decidere di visitare la splendida Torino e i suoi numerosi monumenti e luoghi di importanza storico-artistica, è un’occasione imperdibile.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009