Sulle Alpi del Friuli Venezia Giulia Skipass a -60% per gli studenti universitari

Di , scritto il 21 Novembre 2012

sciare in Friuli Venezia GiuliaStressati dagli esami? Sfiniti dalla stesura della tesi? Rilassatevi con una bella sciata sulle montagne del Friuli Venezia Giulia! Se avete meno di 26 anni e siete degli studenti universitari potrete acquistare lo skipass stagionale con il 60% di sconto, pagandolo 180,00 euro invece che 440 preziosissimi euro!

Con lo skipass Carta-Neve Universitari (www.promotur.org/code/14827/CARTAneve-Universitari) avrete accesso a tutti gli impianti di risalita del Friuli Venezia Giulia: Tarvisio, polo transfrontaliero Sella Nevea-Bovec (Slovenia), Zoncolan, Forni di Sopra-Sauris, Piancavallo e Sappada (Veneto). In pratica avrete la possibilità di sciare su 74 piste per una lunghezza totale di 133 km e di utilizzare ben 37 impianti di risalita!

Potrete poi provare la famosa pista tarvisiana “Di Prampero”, sede di coppe del mondo e competizioni mondiali, che consente di scendere dal Monte Lussari (sede di un famoso santuario mariano, in foto) sino a valle, per un tragitto di 4000 metri e con un dislivello di quasi 1000 metri!

Inoltre sempre sulla “Di Prampero” si può anche sciare in notturna, così dopo una sostanziosa cenetta in quota potrete smaltire frico, Wiener Schnitzel e strudel con una suggestiva sciata sotto le stelle!

Per beneficiare della CartaNeve Universitari dovrete presentarvi alle casse di Promotur con il vostro libretto universitario (o card dello studente) e un documento d’identità. Nel caso vogliate prendervi del tempo per pensarci non preoccupatevi, l’offerta non è limitata alla sola prevendita ma rimane disponibile per tutta la stagione!

Paolo Maiolin

Mascherine in pronta consegna


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009