Abu Dhabi: che cosa bisogna assolutamente vedere nella capitale degli Emirati Arabi

Di , scritto il 21 Marzo 2017

A poche ore dall’Italia, gli Emirati Arabi offrono nei primi mesi dell’anno un clima adorabile. In più sono un paese in crescita e in continuo cambiamento, che vale assolutamente una visita.

Di Dubai abbiamo già parlato parecchio, oggi ci dedichiamo a un elenco delle principali attrattive dei Abu Dhabi, la capitale.

La Grande Moschea dello Sceicco Zayed: è un vero e proprio emblema della metropoli e una delle più grande moschee al mondo. La prima cerimonia tenuta nella moschea è stato proprio il funerale dello Sceicco Zayed, il cui corpo è stato sepolto qui. Uno dei più grandi lampadari a bracci del mondo domina la sala di preghiera principale. Marmo di Lasa italiano, cupole, colonne, lampadari placcati d’oro e il tappeto persiano annodato a mano più grande del mondo. Vasche d’acqua accerchiano la moschea, bianco e oro scintillano sotto il sole, mentre la sera prevale un gioco di illuminazione che varia in base alle fasi lunari.

Emirates Palace: da alcuni definito come la reggia di Versailles del Medio Oriente, è un palazzo che pare tratto dai racconti de Le Mille e una notte. Il palazzo di rappresentanza ospita un incredibile hotel a sette stelle che accoglie i capi di stato in visita agli Emirati. Tonalità e colori caldi del deserto, una scenografia mozzafiato.

Corniche Road: così si chiama il lungomare che costeggia la spiaggia per ben otto chilometri. Su esso si può passeggiare e godersi la città, giocare con i bambini, prendere un caffè o semplicemente ad andare su due ruote ad ammirare il Golfo al tramonto.

I vari mall, ovvero i giganteschi centri commerciali decorati in maniera ultrafantasiosa, sono un luogo da frequentare in compagnia. Vi si trovano anche molti modi per divertirsi e mangiare bene. Il più importante di tutti si chiama Yas Mall.

Ferrari world: si trova sull’isola di Yas, l’isola “del divertimento” collegata da un ponte con Abu Dhabi. Il più grande parco divertimenti del mondo per la Rossa del cavallino. La struttura si estende su tre livelli e 176 mila metri quadri. Offre una pista, un teatro, decine di attrazioni, montagne russe a 240 chilometri orari, un cinema 3D, una galleria delle auto storiche e perfino l’Italia in miniatura!

Foto di Imre Solt



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009