Malta: L’isola-cuore del Mediterraneo

Di , scritto il 19 Marzo 2008

malta-valletta“Malta” è al tempo stesso il nome dell’isola che si trova tra la Sicilia e la Libia e il nome dello splendido arcipelago che comprende, tra le altre, anche Gozo, Comino, Cominotto e Filfola. Su queste isole, colonizzate nei secoli a turno da fenici, greci, romani, bizantini e arabi, si respira oggi un’atmosfera pienamente europea. Ciò è dovuto soprattutto alla traccia indelebile lasciata su queste isole dai Cavalieri di Malta, uno degli ordini più antichi della civiltà occidentale. La capitale stessa, La Valletta, importante porto sulla costa orientale, deve il suo nome al francese J. Parisot de la Valette, Gran Maestro dell’ordine di Malta. Questi la fondò nel 1566 secondo un progetto che prevedeva strade ortogonali e isolati disposti a scacchiera (ben visibili nella foto).

Oltre alla matrice francese, Malta conserva impronte portoghesi (per esempio nel Teatro Manoel de La Valletta) e spagnole, visibili soprattutto nelle isole di Senglea, Vittoriosa e Cospicua. L’influsso italiano è presente nell’arte barocca e negli splendidi dipinti di Caravaggio (tra cui il San Gerolamo e La decollazione di san Giovanni Battista) conservati nella cattedrale di San Giovanni a La Valletta. Ma forse l’eredità europea più importante è quella britannica, poiché Malta fu per ben 164 anno un protettorato inglese. L’inglese è oggi infatti, insieme al maltese, la lingua ufficiale dell’isola.

Per gli appassionati di archeologia Malta riserva poi diversi luoghi di particolare interesse. Per esempio, ad Hal Saflieni, a soli 5 km da La Valletta, è possibile visitare un’importante necropoli (o ipogeo): uno strabiliante labirinto con molti corridoi e stanze che costituisce uno dei più importanti monumenti del neolitico. Ancora, sull”isola di Gozo, precisamente a Ggantija, si trova un complesso religioso addirittura più antico delle piramidi egizie, con una pianta geometrica dalla disposizione alquanto ingegnosa, la cui funzione cultuale originaria rimane oscura. Esistono altri cinque templi megalitici sull’arcipelago, che insieme all’ipogeo di Hal Saflieni sono annoverati dall’UNESCO nel Patrimonio dell’Umanità.

Malta è tutto questo e non solo. Su questo sito troverete tante altre utilissime informazioni (in italiano!) per una splendida vacanza a Malta. Qui le informazioni sui traghetti dall’Italia.


1 commento su “Malta: L’isola-cuore del Mediterraneo”
  1. […] 9 al 14 luglio 2019 l’isola di Malta ospiterà Malta Music Week di Isle of MTV, il più grande festival estivo gratuito d’Europa […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloTravel.it – Guida su viaggi e vacanze supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009